Helloween- My God given Right


640x640Gli Helloween del periodo Deris a me non son mai dispiaciuti, in fondo quando non deve sforzarsi su tonalità non sue, il buon Andi ha un timbro personale e convincente e i dischi non sono quasi mai stati veramente una schifezza inascoltabile(i “best of” come “unarmed” sono esclusi, manco a dirlo). Le cose migliori del post-Kiske il gruppo ormai le ha già date anni or sono, quando oltre a Deris a far compagnia ai membri della prima ora Weikath e Grosskopf c’erano Kusch e Grapow. “Better than Raw” risulta uno dei migliori di quell’incarnazione delle Zucche e lo ascolto sempre con piacere. Invece avevo completamente dimenticato il precedente “Straight Out of Hell”: uscito nel 2013 alle mie orecchie parve un disco particolarmente anonimo, infatti l’ho ascoltato pochissimo e se non avessi rinfrescato la discografia per la recensione, non avrei mai ricordato che ci fosse stato qualcosa tra questo e “7 Sinners” del 2010.

Oggi ritornano di nuovo con un album di inediti, senza differenziare la ormai consolidata formula “Power-scanzonatissimo-a-volte-un-po’-incazzato-ma-che-c’avevi-creduto” sempre piacevole soprattutto quando si deve fare altro e non si deve prestare troppa attenzione a ciò che si ascolta. Una scaletta di tredici pezzi tutto sommato buoni che a volte suggeriscono rimandi consistenti al passato della band, a volte più che suggerirli li gridano fortissimo. Se vi accontentate, il disco non è affatto brutto, non è una perla imperdibile ma solo un buon album tipicamente Helloween. E per molti è già sinonimo di qualità no?

Io probabilmente lo dimenticherò come successo per “Straight out of Hell”.

Tracklist:

01. Heroes
02. Battle’s Won
03. My God-Given Right
04. Stay Crazy
05. Lost In America
06. Russian Roulé
07. The Swing Of A Fallen World
08. Like Everybody Else
09. Creatures In Heaven
10. If God Loves Rock ‘n’ Roll
11. Living On The Edge
12. Claws
13. You, Still Of War

Voto:

3stelle

L’assaggio del disco:”My God given Right”, guardate il potere della serie B prendere vita!

ddd

Il Power sarà pure allegro, le loro facce un po’ meno.

Quel Rude Venerdì Metallico /172:Prossime uscite interessanti



 

Sale la temperatura, maledetta Estate. Il Metallo non si ferma, nuove uscite all’orizzonte si affacciano accavallandosi tra anteprime ed anticipazioni varie. Non sempre ho avuto tempo di parlarne, come sapete le notizie le pubblico sulla pagina Facebook di R.A.M., quindi una bella rassegna di uscite su cui voglio mettere le orecchie, se avete pareri su ciò che andrò ad illustrare o avete altre mire che magari non ho elencato, fatemelo sapere nei commenti.

1.Iron Maiden- The Book of Souls

dd

Ci siamo di nuovo, dopo ben cinque anni trascorsi dal poco memorabile “The Final Frontier” i Maiden torneranno sugli scaffali il 4 Settembre prossimo con il primo doppio album di inediti. Un mostro di 92 minuti si affaccia all’orizzonte, la paura che sia una micidiale palla è difficile da ignorare, ma con il primo amore è difficile essere troppo severi.

 

2.Lamb of God- Sturm und Drang

ss

Questo è un disco che attendo in maniera quasi spasmodica, il ritorno dei Lamb of God dopo le arcinote vicende in cui è stato coinvolto Randy Blythe. Le prime canzoni rilasciate sono più che gustose, la furia dei LOG è sempre clamorosa e trascinante, cosa volere di più? Che esca domani invece del 24 Luglio prossimo, per esempio.

3.Butcher Babies- Take it like a man

dd

Copertina orrenda, senza dubbio. Sono proprio curioso di ascoltare pezzi nuovi da parte delle signorine più vituperate del Metallo (dopo le Babymetal), il singolo “Monster’s Ball” non è male, ma si può fare di meglio. Intanto continuano a spaccare culi on stage, alla faccia dei detrattori (quelli per arare i decampi).

4.Symphony X-Underworld

ff

Anche per loro una copertina inguardabile, puzza di “novantismo/tagliaerbismorealtàvirtualemadeche” (come ci informa il Direttore della Gallery, raggiunto a voce per un parere), e il singolo “Wthout You” non mi ha colpito gran che. Il loro ultimo lavoro “Iconoclast” è del 2011, nel frattempo abbiamo sofferto con gli Adrenaline Mob di Russell Allen e Mike LePond ha avuto tutto il tempo di tirare fuori un gustoso disco di Metallo con il progetto solista “Silent Assassins”, facendo una figura migliore del suo pard. Attendo il 24 Luglio per dirvi di più…

5.The Black Dahlia Murder- Abysmal

ff

Costanti ed affidabili, I TBDM delizieranno i nostri orecchi con l’ennesima dose di “Death ferocissimo eppur melodico”. Le aspettative sono piuttosto alte, i loro standard sempre più alti e vediamo se il 18 Settembre, data di uscita di questo “Abysmal”, riusciranno a stupirmi ancora una volta. E non fate come sempre che me li snobbate.

6.Huntress-Static

ccc

“Starbound”mi era piaciuto pochino, sebbene un po’ lo abbia rivalutato nel tempo rimane sempre un lavoro riuscito a metà.  Ci spero moltissimo in questo “Static”, terzo lavoro della band capitanata dalla popputa e magrissima Jill Janus. Il disco è già in pre-order, vedremo se la bionda accompagnata da una nuovissima formazione, eslcuso il chitarrista Blake Mehal da sempre nel gruppo, saprà sorprendermi ancora. C’è da aspettare fino al 25 Settembre però.

7.Motörhead – Bad Magic

dd

Ne abbiamo già parlato, ma ve lo ripeto. Spero sia un album godibile e soprattutto, che sia l’ultimo. Non so voi, ma a vedere le ultime sbiadite e stanche prove di Lemmy on stage non si può pensarla diversamente. Per la cronaca, uscirà il 28 Agosto.

Sappiamo che i Megadeth stanno registrando e son curioso anche di sentire cosa abbiano combinato Chris Adler e Mustaine, si aspetta anche un nuovo disco per gli Annihilator finalmente senza quel pippone di Dave Padden a straziarci le orecchie, a quanto pare Jeff Waters ha capito che è meglio fare da solo? Per il resto non mi sovviene altro per ora, fatemi sapere nei commenti voi cosa ne pensate e se secondo voi, ho dimenticato qualcosa di davvero succoso. Intanto gustatevi le anteprime disponibili dei dischi succitati.

Lamb of God-Still Echoes
Butcher Babies-Monster’s Ball
-Symphony X- Without You
-The Black Dahlia Murder- Vlad, son of the dragon
-Motörhead-Thunder and Lightning

 

 

ff

Ogni scusa è “bona” per postarle

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

The Gallery CLXXXIX


Il solleone vi stressa? Entrate e godetevi la migliore selezione d’Arte che possiate trovare al mondo, anche solo per le sale a temperatura controllata vale dare fiducia alla Gallery. Senza contare il sollievo che le opere esposte infonderanno alla vostra persona, provate anche solo una volta e non potrete più fare a meno di ricordare ciò che avete visto, un’esperienza che segnerà il vostro Io nel profondo. Se siete pronti, mostrate il biglietto ed entrate ordinati, un nuovo ampliamento vi aspetta.

 1.Camera a Gassman

dd

“Caro pubblico, ora ti incanterò con la mia magnifica interpretazione dell’Amleto. Dunque…’Essere o non essere, meglio avere che morire, per quanto anche mangiare non è da disprezzare, non parliamo poi del chiavare’ ” Il pubblico è morto di noia da circa sei anni, l’egocentrico diavolo non s’è accorto di nulla, preso com’è dall’interpretazione.

2.Suggestivo e temibile

fff

Una felce letale, una croce sdraiata dalla fatica ed un muro a secco temibilissimo. Guarda che foto da brivido ‘sti turisti!

3.Basta co’sti miracoli!

fff

“E mo’ liberate Harry Houdini de’sta ceppa! Volevo bere dell’acqua e niente, tutta tramutata in vino, me volevo fa’ na scarpetta zozzissima, ma provace  a falla co’n pesce! Per me là ce poi pure morì, comunque me riaffaccio fra tre giorni, così magari me chiedi scusa per aver rovinato il pranzo.”

4.Lite per futili motivi

fff

Due gang formate da gente con chiari problemi motori stanno contendendosi un elicotterino telecomandato. Nel marasma, hanno pure perso il telecomando e presto l’elicottero si schianterà rovinosamente.

5.Dai retta giovane!

fff

Quattro pensionati sdentati stanno faticando a convincere il nipote scemo di uno di loro che quella non è una lattina di Coca. Loro ci hanno già provato tutti da giovani, perdendo i denti e ora si sgolano per farsi ascoltare dall’ottuso giovane, già segnato dagli errori e con la linguetta ormai nella mano.

Si arriva lungo questo corridoio alle sale del nuovo ampliamento allestite grazie all’impegno e alla generosità dei nostri amici segnalatori, praticamente dei collaboratori fissi non retribuiti. Ringraziamo a cuore aperto Alberto, gustandoci l’opera che ci ha donato con così tanta leggerezza.

6.I loved shopping

fff

Il triste e solitario tizio butta via i soldi dalla verandina senza ringhiere, ormai non può più spenderli da nessuna parte. Tutti nella sua città senza finestre sono ormai cadaveri, un giorno forse avrà anche lui il coraggio di gettarsi e farla finita.

Passiamo agevolmente alle opere donate con devozione da Todd. Lo ringraziamo allo stesso modo di Alberto, che se no vi ingelosite.

7.Il magnifico cornuto

ff

“Queste pagine contengono i nomi di tutte le donne  che mi sono rimaste fedeli.” Va da sè che pagine bianche e corna siano un segnale chiarissimo delle bugie che il tipo si racconta da anni. Ma quale donna resterebbe fedele ad uno che va in giro col piumone d’edera pure a Luglio?

8.Doggy style

ddd

Il conquistador porta sempre la sua amata indigena ad espletare le funzioni corporee. Lei vorrebbe praticare anche dei semplici accoppiamenti senza ‘sta pantomima della dominazione fetish. Ma il tizio a cavallo purtroppo la considera proprio una bestia. Il cretino.

Come ormai di consueto, l’ultima parete è dedicata alle opere donate con saggezza da Giuseppe, al quale porgiamo il medesimo ringraziamento di cui sopra, sempre per non creare disparità antipatiche.

9. Coltivazione biologica

ff

L’allevamento degli alieni dalla testa a Uovo procede bene, i piccoli e gustosi umani vengono vergati con delle strisce di stoffa leggera per frollare bene le carni senza intaccarne troppo la consistenza. A sera, gli esemplari che si agitano  e danzano nel blu verranno portati nel castello di Vetro per una degustazione. A meno che quella sfera non distrugga la precaria abitazione finendoci contro.

10.Fatica estrema

dd

Il peso di portare tutto quel carisma e quella lacca si fa sentire sul secondo da sinistra, ormai esausto poggia la testa in cerca di sollievo. Gli altri non sembrano proprio freschissimi, ma almeno riescono a restare in piedi.

11.Teschi surreali

ddd

Qui si va nel truce surrealismo spinto, dove un cane feroce ed il cugino di Ghost Rider  se ne vanno a spasso in un mare di loghi 3d del Trio Drombo, mentre un tizio si nasconde dentro un lenzuolo armato di una siringa a forma di provetta. Il senso dell’insieme non è facilmente avvertibile, ed è proprio questo che attrae lo sguardo più a lungo del dovuto.

12.Campagne virali

ddd

“Ciao sono Ricchio, il riccio astronauta. La NASA spende i soldi per mandarmi nello spazio invece di pensare ai poveracci e ai terremotati. Io poi a differenza degli astronauti veri non invio manco i dati, mi limito a scoreggiare nella tuta. Protesta anche tu, condividi e metti mi piace”

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.  

Arriveduàr…

R.A.M. Photobook: le foto che avevano scordato anche loro /9


rockmetalstaryearbookphotosNono appuntamento con la rubrica di R.A.M. che riporta a galla memorie sbiadite, facce immature e cappelli ignobili. Una sequenza di cinque foto che mostrano altrettanti Metallari in giovine età, provate ad indovinare chi siano, come sempre la soluzione a fine post. Oh…e non sbirciate!

1.Trucidi Morbidini

dd

Una foto trucidissima per questo gruppo che oggi vanta due soli membri sicuri. Quello a destra ha sempre avuto problemi con le taglie delle magliette.

2.Mullet & Moustaches

dd

Oggi la band non esiste più, ma hanno arricchito con belle pagine  di Metallo U.S. la scena metallica nei decenni scorsi. Qui non sono molto credibili con tutta quella goffaggine nelle pose, baffi e mullet compresi.

3.Lascito

dd

Loro invece ci sono ancora, con qualche ritocchino qua e là. Anche se dovessero sparire non avrebbero problemi, tanto hanno lasciato tutto scritto no?

4.”C’avemo n’immagggine da difende”

dd

Questi stanno per chiudere la loro carriera prima di diventare delle cariatidi. La formazione nella foto è quella meno longeva, ma stranamente apprezzata da parecchi.

5.British Smorfie

ddd

A forza di sforzarsi per mettere a fuoco i volti si ottiene questo risultato, perciò non insistete troppo. Nonostante le smorfie, questo signore è sempre molto giovanile sebbene…

Ed ora piccolo intermezzo per non farvi sbirciare le soluzioni…

1613892_10205803424585912_295549028007079696_n

1.Trucidini Morbidini

ddd

I Morbi Angel all’epoca avevano una formazione stabile, oggi Azagthoth caccia e assume gente  senza manco avvisare gli interessati. Illud se la comandibus

2.Mullet & Moustaches

ddd

Gli Jag Panzer non ci sono più da qualche anno, ma nelle ultime foto Conklin aveva scelto un sobrio look alla Pierce Brosnan dopo anni di mullet d’arresto.

3.Lascito

ddd

Lo so, l’indizio per i Testament era una battuta vergognosa.

4.”C’avemo n’immagggine da difende”

ddd

Sempre attenti all’immagine i Motley Crue, anche adesso che viaggiano verso l’età pensionabile. E per fortuna, loro hanno scelto di fare l’ultimo tour  e poi ciao, è stato bello. Ci crediamo?

5.British Smorfie

ddd

Steve Harris, l’uomo che non invecchia o quanto meno sembra. Certo, ormai l’espressione nelle foto è quasi Malmsteeniana, ma c’ha ancora tutti i capelli, mica male no?

Quanti ne avete presi? Era difficile oppure non avete avuto particolari problemi? Come sempre discutete i vostri risultati nei commenti. Per i precedenti appuntamenti con R.A.M. Photobook, cliccate qui o cercate nel menu in alto nella voce “Rubriche”