L’imbarazzante fotoromanzo dei Judas Priest


Quando eri bambino ricordi che tua zia leggeva sempre quelle riviste con i fotoromanzi tipo Grand Hotel dove insulse stupidaggini sui soliti volti noti venivano alternate a racconti d’amore e appunto fotoromanzi. Ce n’erano moltissime e tutte con nomi “scoperecci” tipo Charme o Sogno, oggi qualcuna sopravvive ancora nonostante il fotoromanzo sia stato schiacciato impietosamente dalla televisione. I vari Centovetrine, Posti al Sole e altre amenità provenienti dagli Usa hanno preso il posto di questi racconti di corna, tradimenti e forti passioni ad alto tasso di improbabilità. Rispetto a quelle cagate televisive però, nei fotoromanzi gli attori cani riuscivano a mimetizzare la loro incapacità attoriale grazie alla fissità delle fotografie. I più giovani manco sapranno di cosa stai parlando: i fotoromanzi sono dei racconti sviluppati attraverso sequenze fotografiche, dove i personaggi parlano con i fumetti. Insomma un fumetto fatto con fotografie e attori.

Ma non c’erano solo quelli per solleticare le voglie romantiche delle zitellone, c’erano anche i fotoromanzi erotici su riviste per adulti. Uno dei tuoi primi incontri con la pornografia avvenne proprio con una di queste riviste dove le scene di sesso erano proprio un fotoromanzo, con dei dialoghi a fumetti che oggi farebbero ridere anche il più arrapato dei quattordicenni. Ma i Priest cosa c’entrano con tutto ‘sto ciarpame? Per avere una risposta, basta guardare l’eccezionale ritrovamento di un brevissimo  fotoromanzo in cui in protagonisti sono i Judas Priest.

tumblr_mjo1g0dhQL1rseq4do4_1280

KK è nella sua camera impegnato in letture “da camera”, ma si annoia e lo champagne da solo non è divertente.

eee

Ma ecco che il destino viene incontro al chitarrista:una piacente cameriera entra senza neanche bussare, portando il cambio degli asciugamani. KK che di fimminazze è esperto (come provano i continui corsi d’aggiornamento che tiene leggendo Penthouse) assume subito uno sguardo spermatozoico per irretire la preda.

ddd

In un lampo la cameriera è già nelle mani esperte di KK che le controlla la biancheria intima. Lei nel frattempo si è semi denudata e ha trovato il tempo di farsi una bella permanente.

eee

“Maria…pare che te schioppeno” Sembra sussurrarle amorevolmente KK, pronto a darci di spatola senza pietà, che si è stufato di leccare la chitarra che giace sfinita sul letto.

-FINE PRIMO TEMPO-

Pubblicità

ddd

Per un trucco infallibile, usa il mascara di Alice Cooper! Facile da applicare, non cola e soprattutto resiste tutto il giorno. Adatto sia per uomini che per le donne, provatelo e non ne rimarrete delusi. ps carta stagnola non inclusa nell’acquisto del tubetto.

-SECONDO TEMPO-

sss

Ma perchè invece di darci dentro, visto che ormai la pettoruta signorina ha capitolato, KK prende il telefono? Sta chiamando il servizio in camera? Ma più di quella che servizio vuoi?

ddd

In realtà stava chiamando l’allegra brigata dei Priest che arrivano con facce semi-incredule a controllare se la cameriera descritta loro al telefono da Downing sia davvero così bona. Halford è così eccitato che per fare prima è salito in camera con la moto direttamente dalla tangenziale.

ddd

Ian Hill che di solito non rimedia mai, ringrazia con lo sguardo KK il quale sta saggiando il garrese della biondona. Tipton guarda in camera quasi annoiato, perchè lui le cameriere le rimorchia ancora più bone. Dave Holland preferisce carne più giovane, ma i suoi zigomi tradiscono una certa eccitazione. Halford  sta scansando la tipa, perchè si è ricordato che preferisce alle cameriere i camerieri. 

Un pezzo di storia dei Priest che ignoravate e preferivate continuare a farlo?

 

Annunci

11 commenti su “L’imbarazzante fotoromanzo dei Judas Priest

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...