The Gallery CXIV


Benvenuti cari amici, vi ringraziamo per la concessione del vostro tempo, magari preso dalle vostre ferie. E’ una soddisfazione sapere che lo fate non per farci un favore quanto per regalarvi un balsamo speciale che nessun luogo vacanziero potrà mai infondervi: il contatto con opere d’Arte immortali. Il vostro piacere è quasi pari al nostro nell’accogliervi e rendere la vostra vita migliore, ricordatelo mentre percorrete le nostre climatizzate sale, i nostri riposanti itinerari attraverso corridoi colmi di opere uniche. Prego amici, entrate e non state sotto il sole cocente, che poi vi sentite male dentro e dite che è colpa nostra o delle opere troppo disturbanti.

 1.Scherzone dei Francesi?

ee

La sconvolgente verità sulla statua della Libertà viene finalmente rivelata al mondo. Grazie all’impiego degli stupefacenti elicotteri di Big Jim, e ad un particolare trattamento che trasforma la roccia in stoffa, si è potuto accertare il sesso della statua più americana degli americani. I Russi si godono la scena via periscopio, dal comodo sottomarino nucleare, come si nota in basso a destra.

2.Anche un maiale può salire su un albero…

ddd

In un mantello di pongo arriva a minacciarci niente meno che il Dottor Dokrobei, che ci ricorda che la pietra Dokrostone si trova da qualche parte nel mondo. Al Diavolo Dokrobei!!

ff

Grazie Miike!

3.1400 quasi 1500

ddd

Il povero Cristo dall’elmo alla Darth Fenner, si becca la scossa per aver indicato la strada per Frittole a due tizi vestiti in modo strano. Il corvo che sta prendendo fuoco passava invece per caso da quelle parti…

4.Urla che ti passa

ddd

Il gruppo in origine doveva chiamarsi “Brutos DaVero”. Poi hanno preferito chiamarsi come la Banshee, leggendaria creatura che grida come un visitatore della Gallery. I vestiti che indossano servono proprio a scatenare grida irrazionali e disumane…

5.Play or die!

fff

Lo scheletro con la faccia da scarabeo ed il corpo devastato dall’osteoporosi, cerca sempre nuovi compagni per giocare di ruolo. La sua precisione e pignoleria nel fare il Master  però, non lo rendono molto popolare, così deve ricorrere a quel coltello per organizzare allucinanti sessioni notturne.

Carissimi, siamo arrivati alle sale allestite grazie all’aiuto dei nostri amici segnalatori, sempre attivi nonostante il periodo poco favorevole. Comincia Turbominchia a deliziare le nostre palle degli occhi, lo ringraziamo fervidamente.

6. La famiglia Cannibalini

ddd

Un gruppo di idioti ha deciso di mettere a frutto l’ingombrante presenza del nonno. Per anni ha mangiato alla tavola della figlia, la quale una volta ottenuto il giusto tributo testamentario, ha pensato di eliminare la zavorra macellando il genitore. Le facce che stanno facendo indicano che “Nonnino vecchio non fa affatto buon brodo”, l’unico che gradisce è il bambino al quale il nonno è sempre piaciuto.

7.InEzio

ggg

Ma com’è aggressivo questo robot ciclope, vestito come un Ezio Auditore in visita all’Oviesse, mostra come tutto sia reale e niente lecito. Che rimane sempre una gran cazzata…

8.Muori Ladro!

nnn

Un brutto zombie radioattivo viene crocifisso usando di tutto: scarti di ferro, puntine, ferri da calza. Sugli occhi due pachino a monito per tutti gli altri che hanno intenzione di rubare l’ortolano.

9.Ricchezza visiva

dd

Queste sono le opere che stimolano l’interesse e la curiosità dell’amante d’Arte. Cosa significa tutto ciò? Come mai l’insieme non rientra nel Collagismo pur se è pieno di particolari i netto contrasto ed apparentemente slegati fra loro? Ma soprattutto, che cazzo ci fa un astronauta con una falce? Ma queste sono solo un assaggio dei quesiti che l’opera scatena, scommettiamo che ne avrete minimo altri centosessanta?

Prego signori da questa parte, ci aspettano le segnalazioni di Todd, sempre puntuale nel proporre pezzi autentici dal grande impatto visivo. Lo ringraziamo amichevolmente.

10.Courtney e il marchio

ccc

Una donna dal naso importante viene marchiata a fuoco, la sua carne produce un fumo che a quanto pare non si aspettava.

11.Born from trash

ddd

Dagli scarti industriali della città chiamata “Dupalazzi” escono fuori inquietanti esseri deformi in pura gomma. Uno esce dal petto di un altro che a quanto pare è nato stanco.

12.Aiuto!

fff

Un modellino di “Esplorando il corpo umano” richiama l’attenzione di qualcuno pronto a chiedergli:”mi sta bene l’imbracatura tecnologica, ma il corallo che cazzo c’entra? Pizzica e graffia moltissimo, lo si può togliere?”

13.Extreme Sex

ddd

Nella scorsa Gallery avete visto uno Squalo accoppiarsi con una ragazza, oggi ad opera degli stessi autori, potete ammirare Skeletor che si fa succhiare il coso da un licantropo. Dev’essere di un comodo con tutte quelle zanne…

Si arriva leggeri dopo la fellatio lincantropica alle opere presentate da Alberto. Ammirevole il tocco dell’esperto, l’occhio cinico di chi sa discernere e scegliere fra una crosta e un capolavoro. Lo ringraziamo sentitamente.

14.Il pranzo è una festa!

dd

Uno scheletro che si suicida nel microonde, un ananas incazzata e disillusa, una mela triste ed un panino che vi guarda allegro ed incuriosito. “Succede solo da McDonald’s!!”

15.Santissimo

ggg

Un drago confuso si fa prendere per il culo da un tizio con l’aureola e lo strano accento. E’ proprio lui, il santo uccisore di Draghi:”San Giorgio a Cremano”. “Oì ‘o Drago…mo t’accid!”

16. Anche la morte  mangia!

fff

La morte con il falcetto si fa accompagnare dal suo fido cane rincoglionito per raccogliere i cocomeri e pranzare finalmente! Non se la passa molto bene nel deserto eh…?

ddd

Opera ispiratrice di quella sopra, dal titolo:”Vi sarebbe piaciuto moltissimo”

17.Una soap di teste

ccc

In una girandola di effetti fotoscioppi assistiamo all’imbarazzante arrapamento della prima testa  a sinistra per l’ultima testa a destra. Il tizio pallido se la ride mentre quello con il lampadario in testa urla a tutti di rimanere fermi che c’è una copertina da fare!

Senza riposare, passiamo alle opere segnalate da Doomsberg. Un segnalatore sopraffino dall’inesauribile fiuto e dal gusto per i capolavori. Lo ringraziamo eternamente.

18.Opera di vergognosa propaganda maccartista

ddd

Il temibile innaffiatore comunista che mentre distribuisce equamente il liquido mangia i bambini e divide i mezzi di produzione. Perchè esiste anche l’Arte che cerca di spostare i consensi…

 

19. Equilibrium

ddd

Una ballerina somigliante a Mia Martini dimostra la capacità distaccare il busto dagli arti inferiori, e percorre una corda spessa come una grondaia, per aumentare il senso di stupore nello spettatore.

20.Giochi pericolosi

cc

La donna dalle due facce ha appena perso l’ennesimo turno nel gioco “Lo schiaffo del Soldato-Extreme Cut Version”. Una faccia si strugge dalla tristezza, l’altra ammira la filettatura delle lame. 

21.Vendette via cavo

ddd

Il mago Oronzo si vendica contro la Gialappa’s Band al grido di “fate un cazzo di programma decente invece di rompere i coglioni coi reality”. I topi sono due membri del trio comico, nel caso non li aveste riconosciuti.

22.Prezzi demoniaci

ddd

Un demonio brutto come lo sterco di cammello si ubriaca felice nel suo mondo colorato. La testa verde è quella del gestore del Pub che gli ha fatto pagare un Peroncino 8 Euro…

Prima di giungere al termine prego fermatevi ad ammirare l’opera segnalata da Francesco Ceccamea. Lo ringraziamo sdangheratamente.

23.Semplice ed efficace

ddd

L’impegno profuso dai Manowar e lo sforzo di regalare sempre nuove e stupefacenti opere si dimostra in questa strabiliante copertina, realizzata ritagliando un sussidiario elementare, montando il tutto con un font chiamato “Poveracci Large” e aggiungendo un simpatico effetto lucido. A dimostrazione che la semplicità è la chiave.

Chiude il prode Giuseppe Moretti, vergognosamente dimenticato la volta scorsa, si ripropone con opere di bellezza estrema. Lo ringraziamo opportunamente.

24.Depressione

dd

Un bisteccone che ha bisogno del collirio ci guarda con la faccia di chi non sa perchè vive. Una composizione che denuncia il male di vivere, facendotelo venire.

25.Respect!

ddd

La rappresentazione della ricerca del rispetto, questo frate Bruttoni spara del colluttorio al tizio inginocchiato, urlandogli contro:”Quanno parli co’me sciaquate ‘a bocca!”

26.Inconsapevole

ddd

Una zinnuta bionda viene bendata per non farle vedere la bruttezza del mondo in cui è stata fotoscioppata suo malgrado. La colomba invece sembra piuttosto a suo agio..

27.Cassandra di formaggio

ddd

Abramo Lincoln durante le sue vacanze estive. La luna a forma di patatina al formaggio gli sta rivelando che verrà ucciso, ma lui se la ride insieme alla cornacchia.

28.Illusione ottica

lm

Un nasone a tripla fila di denti, mangia un altro essere altrettanto brutto. Ad una prima occhiata sembra qualcos’altro, ma aguzzando la vista si nota meglio il senso di questa scena.

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri. Inoltre vi preghiamo di non denunciare la scomparsa della coppia ai Carabinieri, li ritroveremo noi. Forse…

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.

Arriveduàr…

 

The Gallery CXIII


Salve a tutti amanti dell’Arte e sostenitori della Cultura. Un nuovo ampliamento vi attende nelle fresche sale del nostro complesso museale, l’ennesima raccolta di opere imprescindibili, da amare e da ammirare senza vergogna.  Vi raccomandiamo di seguire le indicazioni del personale poichè data la mostruosità delle dimensioni che ha raggiunto la Gallery potreste perdervi. Non scherziamo, c’è una coppia di Bergamo che gira da due settimane in cerca dell’uscita e il nostro personale non riesce ad individuarli. Chissà se ce la faranno, anzi se doveste vederli fateci e fategli un favore: aiutateli. E ora entrate, il centotredicesimo ampliamento vi aspetta.

 1.Ladro cieco

ddd

Un’opera che ben rappresenta gli ultimi giorni della vita politica di Craxi. Si nota l’abbandono degli occhialoni in favore di una benda per convincere gli elettori che lui non ha mai visto una lira di tangente. Il vestito da prete  serve invece a dare fiducia e un’immagine rassicurante all’elettorato cattolico. Purtroppo non lo sta notando nessuno, perchè a causa della benda è finito dentro il set di un film di serie B, con le case realizzate con cartoni del latte. Ne uscirà settimane dopo guidato dalla pioggia di monetine che qualcuno cominciava tirargli.

2.La colazione dei campioni

ddd

Un povero sciocco ha capito male le prescrizioni del dietologo che gli raccomandava di mangiare più ferro, farcendo il suo panino con palline d’acciaio e due foglie d’insalata. Cerca di insaporirle con quella merda gialla indefinita, probabilmente è colla Artiglio. Nel thermos, una calda bevanda ristoratrice alla temperatura di seimila gradi, ideale per digerire quel panino.

3.Solitaria

dd

Una signora annoiata gioca al solitario, addormentandosi dopo pochi minuti. Il teschio con le manine è atterrito dalla bruttezza della donna, priva di spalle e collo e dall’espressione che ricorda una talpa.

4.Shark fucks!!

ee

Neanche Fulci aveva osato tanto, limitandosi a far combattere uno zombi con uno squalo nel meraviglioso “Zombi 2”. In quest’opera visionaria uno squalo arrapato come un caimano sta deflorando una donna blu, mentre stanno arrivando dei “pesci guardone” e  un amico dello squalo scopatore, pronto ad elemosinare un po’ di attenzioni alla donna blu.

5.Le streghe dei Castelli Romani

gg

Tre casalinghe annoiate si ritrovano in una cantina buia per cucinare la segretissima ricetta dei “Facioli alla scureggiona”. Le facce variano dal sopreso allo scioccato, dato che la puzza che sprigiona la cottura di quel piatto è micidiale.

Amici carissimi, nessuno ha incrociato la coppia smarrita? Mah…speriamo non siano finiti nei magazzini. Potremmo non trovarli mai più…

Ma non vi angustiate per loro, godetevi le pareti allestite grazie ai nostri indomiti segnalatori. Una serie di opere eccezionali per le quali non saremmo mai troppo grati.

Comincia Turbominchia che fedele al suo nome segnalava già dopo l’apertura dello scorso ampliamento, forse perchè il materiale era troppo compromettente per tenerlo in casa. Lo ringraziamo moltissimo invitandolo a sottoscrivere un’assicurazione sulla vita finchè continuerà a ravanare nel torbido.

6. Pay to Play

fdd

Un gruppo di bavosi ha appena comprato i servigi di quella signorina, e un paio di loro pregano e piangono di gioia mentre ricevono la prestazione. Il tizio a sinistra si torce il capezzolo mentre esibisce fiero ed incredulo il reggiseno della signorina, mentre il tipo tutto a destra si mette le mani nei capelli confutando per la prima volta con i suoi occhi la bellezza delle ghiandole mammarie.

7.Quella cinquanta?

ddd

Un trucco che, come suggeriva lo stesso Turbominchia ricorda il Joker di Heath Ledger, ricopre voluttuosamente il volto di questo tizio troppo vicino all’obiettivo. Sta provando in tutti modi a convincere il fotografo a dargli quei cinquanta euro famosi che gli aveva promesso per donargli amore e gioia. E’ nella fase “occhi dolci”, anche se sembrano quelli di un eroinomane…

8.Prospettive boia

fff

Un’opera chiaramente ispirata alle stampe meravigliose di Escher, dove l’occhio di chi guarda è sconvolto da prospettive ingannevoli e mutevoli, eppure sempre coerenti. Non è questo il caso forse, ma almeno premiamo l’intenzione. Peccato aver riempito questo già scarso  insieme con degli Exogini di varie dimensioni, i quali contribuiscono senza dubbio ad appiattire l’opera e a farle perdere ancora di più il senso prospettico.

ddd

Un esempio di Exogino, serie di pupazzi di gomma che furoreggiavano negli anni 90. Non si sa come mai…

Siamo giunti di fronte all’opera segnalataci da yukluk, il quale ha ripescato un vero classico. Lo ringraziamo classicamente con un bel grazie di cuore.

9.Gelosia insana

dd

“Non permettere a nessun’altro di usare la tua tazza per andare di corpo, monta il nostro antifurto. Facile da installare, impossibile da togliere.” Quindi pensateci bene prima di installarlo…

Si arriva alla parete decorata grazie al contributo di Todd, autentico segnalatore di razza. Lo ringraziamo con amicizia sperando di fare cosa gradita.

10.Fuori pista

sss

Il figlio del Doc Manhattan ha appena fatto un incidente con la carrozzina, mentre correva il corrispettivo marziano della Parigi-Dakar.  Lo sguardo attonito non è dovuto allo shock, ma alla visione del futuro che lo tormenta. In questo momento sta guardando Silk Spectre limonare con Night Owl…

11. Socialmente pericoloso

ddd

L’uomo zanzara, fastidiosissimo per il suo ronzio e per la voglia di pungere gli altri, è afflitto anche da un’alitosi micidiale che lo costringe alla solitudine. Per passare il tempo cerca di areare il locale avvalendosi non solo della fiatella…

12.Poetica ossea

sss

Cosa starà facendo questo scheletro? Recita l’Amleto come suggerisce Todd? Manda a cagare il vigile che gli ha appena lasciato la multa sul parabrezza? In ogni caso non sembra una bella giornata per lui…

 

13.Mostro panciuto

ddd

Da una mescolanza di mostri non può uscire bellezza, questo sembra comunicarci quest’opera ispirata, si dice,  ad un famoso giornalista barbuto e piuttosto in carne.

Passiamo con brio alla parete adornata di celestiali opere provenienti dal sempre verde Doomsberg. Il fiuto non va in vacanza, così anche per questo ampliamento ci delizia con opere raffinatissime. Lo ringraziamo di cuore.

14.Francamente se ne infischiano

ddd

Un’opera dal formato inusuale ma dalla consueta qualità.  Elementi casuali convivono in quest’opera, tra macchinette scontro, elicotteri con le orecchie e mostroni tristi con lo sguardo alla Rossella O’Hara. 

ddd

“mortacci tua Rhett…”

15.Antichi rivisitati

ddd

Un collagismo terribile che dimostra che è possibile realizzare una roba oscena anche con il mito Chtulhu. In questo caso, anche Lovecraft non riesce a trattenersi dal ridere…

16.Antichi e poco noti

ccc

E a proposito di Lovecraft, esistono anche degli Antichi meno celebri. In quest’opera si rende omaggio a Chonighliu, il divoratore di carote degli abissi.

 

17.L’occhio del drogato

ddd

Un gruppo di tossici si reca presso l’ASL locale per ricevere la propria dose di metadone. Il punto di vista è proprio il loro, il complesso sanitario viene visto come un luogo di prigionia governato da dei mostroni intelligentissimi e spietati. 

18.Attrattive turistiche

ggg

L’unico albero sopravvissuto alla cementificazione selvaggia deve sopportare anche di venire massacrato con quelle sculture così poco significanti. Non solo, è stata impiantata anche una lampadina sul fusto per illuminare in maniera suggestiva la cascata, meta di turisti che hanno visto tutto e non sanno più dove cazzo andare.

Chiude il prode Alberto, segnalatore di lungo corso e di occhio fino. Lo ringraziamo con semplicità ma con grande impatto.

19. Visioni

xx

Un uomo grigio fuma la sua cannetta seduto su una spugna, mentre le sue percezioni cominciano ad ingannarlo, trasportandolo dentro una CGI anni 90. Il suo spirito guida cerca di farlo ragionare e riportarlo alla realtà, ma il suo vero scopo è impossessarsi di quella canna.

20.Cavaliere maleodorante

ddd

Una schermata da gioco di calcio anni 80 sulla quale un povero cavallo con la testa infilata in un imbuto e decorato da briglie di perle, sta cercando invano di liberarsi dal cavaliere annusatore, sempre pronto a controllare lo stato delle sue ascelle.  

 

21. Drammi paterni

ddd

Un povero scemo palleggia con delle monete di cioccolato, decidendo quale mangiare per prima. La dietro sconsolato, il padre che sperava di avere un figlio dottore, veste ormai con un saio per la vergogna.

 

 

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri. Inoltre vi preghiamo di non denunciare la scomparsa della coppia ai Carabinieri, li ritroveremo noi. Forse…

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.

Arriveduàr…