Le Dieci foto più ridicole del Black Metal (non le solite che conoscete tutti!)


E’ come sparare sulla Croce Rossa in fondo, è facilissimo ironizzare su alcune fotosesciòn che i gruppi BM sanno tirare fuori. In attesa della nuova tappa del Tour Europeo alla ricerca del buon Black suonato, ci facciamo due risate con il Black fotografato malamente, con una premessa: le foto di Abbath e degli Immortal non ci sono perchè le conoscete tutti e poi si sa che Mr. Eikemo non c’è ma ce fa.

 

10-Il Daverio

xxx

“Va che meravigliosi stucchi codesta  colonna!”

 

 

9-Fame atavica

dd

“E’ così che si mangia la carne!”

8-DeFormation  of Damnation

ddd

“For the Gobba of Satan I command you to eccetera eccetera…”

7- Nuovi standard

ddd

Non c’è niente che faccia paura a Nocturno Culto, nemmeno posare con le labbra a culo di gallina come un’adolescente qualsiasi. E Fenriz beve da un immaginario boccale assomigliando ad uno che bestemmia perchè ha dimenticato il portafoglio a casa.

6-Necessità

ddd

“Aspetta che vado a chiede a ‘mi nonna se c’ha cinque euri…”

5-Like Father no Son

ddd

Il figlio di Cage non sarà mai “evil” come il parrucchino demoniaco del padre.

4-Gengis Cane

xcx

“Fotoscioppami nel bosco vestito da mongolo” “Detto fatto….ma mongolo di Mongolia o di malattia? Ho fatto tutte e due nel dubbio…”

3-Omini bianchi

ddd

Il trio monnezza: fame sonno e morbidezza

2-Decapitazione Low Budget 

ddd

Incredibile la quantità di canapa sprecata per realizzare quella testa finta, mentre l’ascia rubata dal capanno degli attrezzi del nonno fa sempre la sua figura.

1-Taake nun ve temo!

ddd

Fallo di plastica e gancio da macellaio! Chi è che ride adesso?

 

Bonus:

ddd

La convinzione, la cattiveria, la stagnola e le ossa.

johnny depp as tonto

“Io faccio come Dead, solo che l’uccello morto me lo metto in testa!”

 

 

The Gallery CXVI


Bentornati a tutti dopo la lunga chiusura Agostana, scusate il ritardo nell’apertura ma non è facile controllare e ripulire tutte le centosedici sale piene di roba e rimasugli del flusso di turisti di tutto un anno.

 Si riparte sperando che abbiate ancora tanta fame, perchè c’è un sacco di roba per soddisfare il vostro appetito…

 1.Il metaforatto

ddd

Iniziamo il giro con un’opera che definire disturbante è poco. Una specie di ratto viene fotoscioppato su una croce realizzata con dei grissini troppo cotti. Anche i denti sembrerebbero posticci, ma potrebbe essere un ratto con la dentiera…

2.L’uomo del Monte

ddd

Un tizio che sembra Daniele Piombi con la parrucca, analizza con attenzione e con l’aiuto di occhiali a lenti transition una mela. “Passerà il controllo qualità?” si chiede il rettile che abbraccia servilmente il braccio padronale.

3.Carbonio 14 non sei nessuno

ddd

Una copertina che più anni 90 non si può, con effetti acidissimi e fotoscioppate realizzate con un mouse funzionante con una palla di piombo. Quando l’Arte è facile da collocare storicamente è anche più bella no?

4.Vuoi che muoro?

jhjh

Uno zombie invece degusta la sua “amatriciana umana” valutando bene l’insieme di sapori e la presentazione del piatto, in questo caso un giallissimo bebe. Dalle macchie di sugo si direbbe che lo chef avrebbe dovuto farlo ritirare un po’ di più…

5.Lande desolato

gg

Il tipo con il corpo in ombra e la faccia al sole è un giovanissimo Jorn Lande. La copertina e l’espressione moscissima non possono togliere l’entusiasmo per quel corvo così ben poggiato sul logo del cantante.

6. Tutta la libertà

fff

Una cover molto scarna e minimal, con una spada dall’elsa realizzata da un artigiano alle prime armi. Magari ci voleva qualcosina in più, un tocco di colore per ravvivare l’insieme, tipo l’opera agevolata qui sotto.

zaini invicta

7.Una band poco esigente

ddd

Dopo aver svaligiato un negozio di parrucche e fatta la toletta dal negozio all’angolo, i nostri amici sono pronti per la fotosesciòn. Il fotografo completamente ubriaco riesce a non centrare lo sfondo prendendo nello scatto anche un paio di cavalletti, taglia pure dalla foto la testa al primo a sinistra. Uno dei quattro ha un appuntamento e controlla in continuazione l’orologio, ma al fotografo va benissimo.

Cominciamo ad ammirare le opere dei nostri amici segnalatori, che chi prima della pausa o chi dopo, non hanno mancato l’appuntamento con la Storia. Li ringraziamo con il cuore in mano, da bravi zombi.

La prima a decorare il nostro ampliamento è Mara C, Ceccamea, alla quale rivolgiamo saluti scroscianti.

8.Eco-insostenibile

eee

Due orologi molli alla Dalì ma così  così, adornano un enorme lampadina da 200w.  Una lampadina che a giudicare dalle dimensioni riesce a dare luce all’intero piano, per quello ci sono le pareti foderate, per l’enorme temperatura che sviluppa. Utilissima soprattutto d’Estate

Giunge Alberto a sollazzare i nostri occhi con queste opere davvero encomiabili. Lo ringraziamo col cuore in mano, ma in fretta che già ha preso troppa aria.

9.Suggerimento o presa in giro?

ww

Un busto di alluminio posto tra due fialette di Keramine H, un pessimo scherzo del grafico ai danni della pelata di Blaze?

10.Avanzi  e sottomissioni

fff

Una sapiente miscela di colori risplende in quest’opera assemblata utilizzando dei tubetti di acrilico che stavano finendo. Il Tipo sotto lo scheletro è chiaramente un marito vessato dalla moglie, la quale gode nel cavalcarlo nella maniera sbagliata. Per lui.

Si giunge leggeri ad un esordiente stimabilissimo, Davide Mana. Lo ringraziamo con un biglietto omaggio per il primo caravanserraglio diretto ad Oriente ammesso che ce ne siano disponibili.

11. La vita che fa senso

dd

Perfino un tonno come Mike Tyson riesce a togliersi i guantoni per bere una birra, mentre un Giovanni Paolo cannabinomane pensa a quante minchiate sparare per difendere lo IOR. Si sta facendo aiutare dal suo amico Kohl, anche lui con un bel cannone in bocca…un chiaro esempio di politica anni 90. Sfugge un po’ il significato degli altri due tomi alle loro spalle…

12.Tossici al mattino

ddd

Un disastro inenarrabile, quasi scientifico nella sua esplosione alcolica. Ci sono solo due dettagli che tolgono realismo alla scena: una scarpa femminile ed un reggiseno. Impossibile che qualche donna sia entrata in contatto con quell’essere dal pedalino bucato…

Chiude il prode Doomsberg*, con opere degnissime e di gran pregio. Ringraziamo anche lui con il massimo rispetto possibile, ma non ci far tirare fuori di nuovo il cuore…

13.E’ aspro!

Un vampiro cretino beve del sangue da una sacca, ma riesce a sbrodolarsi persino usando la cannuccia. Eppure c'è scritto che

Un vampiro cretino beve del sangue da una sacca, ma riesce a sbrodolarsi persino usando la cannuccia. Eppure c’è scritto sulla sacca quanto sia costoso quel sangue…

14.Ma quale Apocalisse!

fff

Un tizio talmente cornuto che non si vede più la testa a causa del peso delle corna. Oltretutto è incatenato e malamente scarnificato da arnesi lucidissimi. Insomma dirigersi verso la faglia di Pacific Rim per suicidarsi sembra il minimo…

15.Role Playing Pirla

ddd

Ecco cosa succede a giocare di ruolo con un master che ci crede troppo. E’ un attimo che ruba il costume di Babbo Natale allo zio e ti fa fare foto come questa, per poi peggiorarle con fotoscioppe, tra lampi e muri di cemento.

16.BBoni!

fff

Un uso così divertente di fotoscioppe non si era mai visto, rimescolare i volti per creare un simpatico effetto disturbante. Ma il cane poveraccio, perchè deve avere la faccia di Maurizio Costanzo?

17.Ratto coatto

ddd

Un ratto minacciosissimo pregusta già di divorare la signorina che ha perso oltre alla scarpa, la vita. Ma se non la smette di spararsi le pose, il suo bottino se lo finisce tutto quel topo già bello grassoccio sulla spalla della tipa.

*Doom: la copertina dei Dr. Living Dead mi pare ci sia, appena possibile controllo e modifico questo testo indicandoti i dettagli.(EDIT: Gallery XXXIX)

 

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri. Ricordiamo inoltre che la Gallery per il periodo di Agosto osserverà un orario elastico che vi verrà comunicato di volta in volta.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.

Arriveduàr…