The Gallery CCLVI


-Downloads-Wallpaper-Dark Tranquility - The Gallery.jpg

Benvenuti al nuovo ampliamento di questo caldissimo Mercoledì! La massa di persone in fila ci ripaga dei nostri sforzi e non ci fa dubitare neanche per un attimo che gran parte di essa sia disposta a tutto pur di refrigerio. Siate i benvenuti comunque, godendovi il fresco delle nostre sale siamo certi che il vostro occhio verrà attirato senza scampo dalle nostre opere, ammaliandovi ed irretendo la vostra mente per sempre. Prego dunque, con ordine e delicatezza, entrate pure.

 1.Inadeguatezza psichica

Direttamente dalla rievocazione storica di Borgomerdo, due figuri scortano un tizio seduto su un presunto palco. L’atteggiamento del corpo fa intuire chiaramente il suo stato d’animo lacerato da pensieri come:”ma come ho fatto a finire così?”

2.Citazione

“A regazzì facce Tarzan!”

3.Sfregio

“Sacra sfera della divinazione, dimmi ordunque chi cazzo ha combinato quel macello sulle sacre scale che portano al sacro libro, onde ch’io possa avere ragione di essi”

4.Incredulo

Un gruppo di tizi dalle proporzioni incerte, truccati con un face paint esecrabile, non reagisce bene alle prese in giro del vescovo in giallo. Lo stupore sul suo viso esprime bene l’ultimo pensiero balenato nella sua mente:”ma lo fa davvero? e io che pensavo fosse un coglione dalla testa enorme!”

5.Stage Fright

Una bevutina, una controllatina al capello, uno sguardo al cappio e via!

Seguendo il flusso di opere arriviamo alle pareti decorate grazie ai nostri Gallerysti Onorari. Li ringraziamo profondamente, partendo da Todd.

6.Una corrente non riconosciuta, ancora

Palazzi degni del gioco da tavola “Hotel”, una montagna di oggetti rettangolari impastati e luminescenti, un vermone in giacca (mai visto vero?) e una bomba atomica portatile per redimere questioni veloci. Tutti elementi che classificano l’opera nel nascente movimento “Repkista”, dal celebre illustratore che per primo ne delineò gli stilemi intoccabili.

7. Taci, ti preghiamo

“Mammaaa!!! Papà!!!! Un tentacolo mi ha mangiato la canna da pesca!! Fate qualcosa!!” I genitori, attenti alle esigenze del figlio 364 giorni all’anno, decidono bellamente di ignorarlo, concentrandosi sulle loro passioni e rilassandosi per quanto possibile. Fra pochi minuti, quel rompiscatole avrà finito di scocciarli. E loro di vivere.

 

8.Insomnia

“Avevo dimenticato la candela accesa porca miseria ladra!” Il povero nano Mykragna non prende sonno quando sa che sta sprecando qualcosa.

Ed è il momento di prendere la giusta dose di ringraziamenti per Giuseppe Moretti, prego ammirate la sua selezione.

9.Sexy Shave

Più che un’opera dai contenuti sensuali, assomiglia ad uno spot Proraso. E quel tratteggio accanto al pennello cosa rappresenta? Peli? Ragnatele? 

10.Muscoli?

“Più muscoloso del più muscoloso!” così deve aver pensato l’autore dell’opera, andando personalmente a scandagliare le palestre note per un uso allegro degli steroidi in cerca di un modello. Ne ha trovato uno perfetto, il tempo di ritrarlo e questi è morto per colpa di otto infarti e tre trombosi, un conteggio che suona anche bene a dirlo veloce.

11.Troppi colpi

“Che vuoi che ti dica maaaan? A forza di picchiare la testa ho capito che stavo sbagliando tutto. E’ finito il tempo di andare in giro nudo con i guanti”

12.Esordi

Quando Fotoscioppe era agli inizi, si vedevano spesso queste opere stratificate, ricche di colori e filtri, talmente ricche che non ci si raccapezzava nel guardarle. Erano in anticipo sui tempi, oggi riusciamo a coglierne meglio il significato e la bellezza, sebbene risultino piuttosto datate.

13.Preghiere accorate

“Portami via con te, a solcare i cieli tempestosi! Volare alto sui nostri nemici ed al contempo evitare la pugna! Oh Aquila of Doom, non mi ignorare, non lasciare il tuo discepolo prediletto in balia di quei pazzi!” L’aquila è di sughero, per chi non c’avesse fatto caso.

 

 

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.  

Arriveduàr…

Annunci

2 commenti su “The Gallery CCLVI

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...