The Gallery CCXXV


Bentornati cari amici! Un mercoledì radioso vi attende, come  il nostro ampliamento allestito per la gioia dei vostri delicati e ricercati occhi. Vogliate concederci l’onore di visitare e rendere omaggio alle opere esposte con la solita educazione ed interesse che mostrate indefessi. Noi abbiamo finito il nostro lavoro per oggi, ora tocca a voi goderne i frutti. Prego, entrate pure.

 1.Serata da cani

gyyt

Un cane con almeno sei zampe smaltisce la rabbia a suon di birre per non aver preso la macchina che passava davanti al suo cancello. Il tizio vicino teme per la sua sicurezza e le sue birre, che gli servono invece per dimenticare il viso deforme.

2.Angelo canuto

dd

Un angelo incappucciato e sofferente di una brutta infestazione cutanea si compatisce. E’ l’angelo più malmesso fisicamente e dal viso orribile, coperto dal capuccio per la vergogna. Il cretino non ha nemmeno fatto i buchi per vedere.

3. Sul trono

ddd

“Sì sto comodo, mi si sono addormentate le spalle, ma chi tra voi non vorrebbe sedere su un trono di donne verdi con le grazie blurrate?”

 

4.Ivo l’Evil

dd

L’angelo del male sfoggia la sua collezione di anelli ultragotici e il ciuffetto da bambino impertinente. E’ così cattivo che non si nota nemmeno il corridoio piazzato inutilmente vicino al suo primo piano malvagio.

5.Il potere 

dd

I soliti poteri forti ritratti con le fattezze di un teschio di un non meglio specificato animale con le corna sul muso. Il politico, il primo a sinistra, si chiede:”embè? Mo che ci siamo fatti la foto che famo?”

Arriviamo puntuali e compatti alle opere donate dai nostri amici segnalatori, i gallerysti onorari che tanta passione donano alla causa. Il primo che ringraziamo in modo speciale è Todd.

6.Girone infernale

dd

Un girone infernale in cui si ritrovano presenze demoniache dall’aspetto bizzarro e poco minaccioso. E’ il girone dei golosi, dove questi demoni mangiano “belle donne” senza masticarle e una tetta gigante fornisce loro da bere. Il boccone è grosso, difficile mandarlo giù altrimenti.

 

7.Verme dal cielo

ff

Quante volte abbiamo ammirato un mostro che squarcia le nubi ed esce minaccioso a tormentare lande desolate? Molte certo, ma mai come in questa occasione il mostro era parso così fangoso e simile ad un verme inoffensivo.

Chiude come di consueto Giuseppe Moretti, anche a lui  un ringraziamento speciale.

8.Plug and Play

ee

“Usate i nostri nuovi domestici robot, sono così semplici che li può usare anche un neonato!” Il problema non è l’uso, è toglierli dall’imballo dei numerosi cavi messi a casaccio. Tipo quello sulla guancia, più adatto alla pesca sportiva che ad un check up.

 

9.Poteri scomodi

dd

Incappucciato come un guerrigliero del Chiapas, il tizio ci mostra orgoglioso il motivo per cui ha smesso di comprare accendini ed incidentalmente anche di fumare, dato che ad ogni accensione di sigaretta, questa veniva immediatamente incenerita. Lo sfondo tende ad esasperare il sentimento di risentimento del tizio e di chi ammira l’opera.

 

10.Lupo Mannarino

dd

“Ma dove andate? Sto cantando per voi? Daje tutti insieme:’Tintarella de Lunaaaaa…’ ” . Povero licantropo, non basta l’alopecia, ci voleva anche un pubblico che non apprezza i suoi artistici latrati.

11.Feticismi moderni

dss

Un tizio prova le gioie del nuovo strip Bar “Mechanical Illusion” dove si possono apprezzare bellissimi audioanimatroni pronti a soddisfare le voglie represse di ogni cliente. Immersi in un’atmosfera rilassante, i clienti vengono forniti di tutti i piaceri, dal fumo alle bevande energetiche passando per le poltrone dotate di casse acustiche. L’unico neo è che per evitare ferimenti durante gli amplessi, i clienti devono indossare delle pesanti tute metalliche. Per molti è il servizio migliore del locale.

12.Dieta

dd

Le forchette mi uccideranno, pensa il tipo dai baffetti da sparviero. Ha cominciato la dieta perchè il giubbotino azzurro non gli entra più come prima e solo con quello riesce a “cuccare”. Finora indossandolo ha rimorchiato almeno due racchione e vorrebbe mantenere la media. Sempre che le forchette non lo costringano ad interrompere il digiuno.

 

 

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.  

Arriveduàr…

Annunci

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...