The Gallery CCIV


Bentornati carissimi amici, pieni di passione e amore per l’Arte inauguriamo come di consueto un nuovo ampliamento. In un mondo sempre più arido la Gallery rappresenta ogni giorno di più un baluardo a difesa del bello, una roccaforte eretta contro l’appiattimento di una società rivolta all’inutile, interessata solo ai reality dove si cucina. Entrando nelle nostre sale riscoprirete i più nobili valori ed emozioni che potranno scuotere di nuovo le corde del vostro io. Sarà un’esperienza debordante che non vi lascerà indifferenti, ve lo possiamo garantire. Ora lasciamo spazio alle opere, vi parlino in tutta la loro magnificenza.

 1.Gallina of Metal

eee

L’aquilotto che tanto amiamo in Gallery, quello dei Primal Fear, è tornato più in forma che mai. Sempre più somigliante ad una gallina intenta a deporre un uovo, ci fissa incattivito mentre i dolori lo tormentano. 

2.Brutto come pochi

dd

Un diavolo che sembrerebbe brutto ad una convention di brutti cerca di dimostrare la falsità di tale assunto presenziando ad un raduno di mostri. Nonostante l’immensa scelta di brutture e deformità, lui risulta davvero essere il peggiore. La cosa lo fa soffrire così tanto da lasciarlo a bocca aperta. C’è chi reagisce peggio, dandosi fuoco per esempio.

3.Non toccare il cibo altrui

fff

Un angelo donna con le ali di vetro soffiato si prodiga nel constatare la frollatura di un cadavere. Circondata da essere affamati, soprattutto il cane sembra in rampa di lancio per un assaggio non consentito, intenta nel suo compito non si avvede che il cadavere appartiene ad un altro tizio. il truce essere baffuto sta per insegnarle il rispetto della proprietà altrui colpendola con l’attrezzo specifico per controllare gli arrosti.

 

4.Corrente popolare

fff

Finalmente una nuova corrente artistica sta prendendo piede: lo scarabocchismo. Nato dall’idea di Fabio Strazio, un docente di lettere presso l’asilo nido di Gabbianate Alta, il quale trascorreva i giorni di lezione scarabocchiando i giornali che aveva comprato al mattino, dal momento che i suoi allievi erano troppo giovani per studiare Leopardi. Denti neri, nei, baffi ed occhiali aggiunti con la Bic gli diedero l’idea geniale di fotografare e poi impreziosire con scarabocchi i suoi scatti. Da allora non pochi hanno seguito le sue gesta in un movimento artistico che ha il vantaggio di poter essere seguito in ogni momento, ovunque e da chiunque. Basta avere una penna ed un giornale…

5.L’occhio

ddd

Un nerd all’ultimo stadio ci mostra quanto sia fichissimo aggiungere un terzo occhio per videogiocare meglio. I due occhi principali, ormai completamente succubi della “spiralosi”, una malattia che si sviluppa stando troppe ore davanti allo schermo unite ad un’attività masturbatoria feroce, vengono coadiuvati dal terzo infilato direttamente nel cervello. Prima che l’infezione lo porti alla morte potrà godersi buoni risultati nel multiplayer.

Siamo arrivati alle pareti decorate grazie alle vostre segnalazioni. Le opere che ci donate hanno per noi un valore immenso, vi ringraziamo pertanto in modo proporzionale. Comincia Alberto al quale rinnoviamo i ringraziamenti di cui sopra.

6.Tragica consapevolezza

eee

Un chitarrista di pietra ha appena perso il suo cervello in un’esplosione. Si è accorto che il suo chitarrone di pietra non ha corde e non potrà mai dimostrare a nessuno il suo genio.

 

7.Misteri dal passato

fff

Il grande escapista Houdini morì durante un ardito esperimento, come sappiamo tutti. In quest’opera viene ipotizzata la vera causa dell’incidente: fu omicidio. L’autore del gesto un illusionista rivale, talmente bravo da sparire dalla memoria di tutti. Da notare che secondo l’autore dell’opera Houdini morì indossando un completo intimo “Fantozzi casa”.

Siamo alle ultime opere di questo ampliamento, ce le dona con convinzione e cipiglio il buon Giuseppe Moretti. Anche per lui ringraziamenti immensi.

8.Salviamo le minoranze

fff

Una “bellissima” donna coccodrillo posa per il nuovo calendario LPAIACCU(lega protezione animali incrociati a cazzo con l’uomo) dedicato alle minoranze del mondo animale. L’intento della pubblicazione del calendario è quello di raccogliere fondi per aiutare i dirigenti LPAIACCU a pagarsi le rate del mutuo e donare una minima percentuale al salvataggio di suddette minoranze.

9.Idea geniale

fff

Cinque poveri nani stanno morendo asfissiati per colpa del chitarrista esaltato. Aveva proposto loro di fare una fotosescion dentro la fossa biologica di casa sua, per esaltare la corruzione e lo schifo del mondo moderno. Purtroppo e’ l’unico che non ha risentito dei tremendi olezzi provenienti dal pertugio.

10.Ugly Granny kills!

dd

Basta con la bellezza convenzionale! Viva le granny con le zinne “a busta vuota”, lo sguardo incazzato di chi sa bene che non rimedierà manco a pagamento una bella cavalcata. L’artista ci credeva davvero, purtroppo è morto di infarto dopo aver fatto un solo scatto della donna nuda. La versione non censurata della foto non esiste, quello dell’opera è l’unico scatto sopravvissuto alla combustione spontanea della macchina fotografica digitale.

11.Cambio di connotati

ddd

Il geniale artista francese Franzuà Baguette, che da bravo francese coatto firma in maniera invadente l’opera, ci mostra la sua versione della nota minaccia:”ti spacco la faccia”.  L’opera è un’idealizzazione del senso di smarrimento tipico di chi ha ricevuto una criccata sul setto nasale, oppure un bel calcio sulle gengive.

12.Roid Rage

ddd

L’eccezionale documento mostra la prima tac che Schwarzenegger fece dopo aver vinto Mister Olimpia. Gli steroidi erano così potenti che alterarono la riuscita dell’esame, portando Schwartzie a smettere di prenderne qualche anno dopo.

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.  

Arriveduàr…

Annunci

4 commenti su “The Gallery CCIV

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...