Gruesome- Savage Land


savageland_364Old School Death Metal? D’accordo, ormai è quasi un genere a sè e vanta numerose band che sfornano dischi a getto continuo, alcuni dei quali pure interessanti e di un certo valore, ma con i Gruesome si sfiora l’idiozia. I Gruesome già dall’artwork del nostro amico Repka* decidono di ripercorrere pedissequamente la proposta dei Death epoca “Leprosy” barra “Spiritual Healing”. La costruzione dei pezzi, il riffing e gli assoli sono più che un tributo alla mai troppo rimpianta creatura di Schuldiner. Chuck viene ripreso a modello fedele in ogni pezzo di questo disco, persino il modo di cantare è un’imitazione del growl così selvaggio e brutale tipico del genio schuldineriano. E’ una band che diverte, non lo nego, i pezzi sono divertenti e dinamici, non c’è mai il vero plagio ma solo un rimando a questo o quel riff, a quell’intro che ricorda ma non è. Un disco buono prodotto da un gruppo di amici come Gus Rios, ex batterista dei Malevolent Creation, Matt Harvey degli Exhumed (a proposito di “ispirazioni”) alla chitarra e voce, Daniel Gonzalez alla chitarra e Robin Mazen al basso, un palese omaggio ad un’epoca ormai chiusa e lontana, ad una band immortale che ha rivoluzionato con ogni sua uscita quello che si trovava intorno. Qui siamo dalle parti dei Thulcandra, degli Exhumed appunto, band divertenti che per qualche motivo decidono di seguire le orme di qualcun’altro, vuoi per passione vuoi per mancanza di idee proprie.

Prendetelo così, un divertimento senza pretese piuttosto efficace ma senza nulla che non sia la nostalgia a sorreggerlo.

Io me lo son anche goduto, ma se doveste fare qualche rinuncia in questo ricco 2015** ecco, i Gruesome potrebbero essere tranquillamente papabili.

Tracklist:

1.Savage Land
2. Trapped in Hell 
3. Demonized 
4. Hideous 
5. Gangrene 
6. Closed Casket 
7. Psychic Twin
8. Gruesome

Voto:

2stellee qualcosa!

L’assaggio del disco:”Hideous”

ddd

Se dovete fare qualche ricerca su di loro in Google immagini, non dimenticate di specificare “gruesome BAND”. Non sapete altrimenti in che inferno di orrore precipitereste.

 

*domani quest’opera verrà ampiamente commentata nel nuovo ampliamento, non temete
**ci sono molti dischi di cui vorrei parlarvi, ‘sta settimana mi do da fare per recuperarne alcuni.

 

 

Annunci

5 commenti su “Gruesome- Savage Land

  1. E’ impressionante come siano riusciti a ricreare composizioni e suoni dei vecchi Death, per non parlare della voce, quasi un perfetto imitatore 😉

  2. Vabbé, sono carini. Il classico esempio di musica di genere, niente scopiazzature nessun lampo di genio. Un applauso a Repka (e qui mi ricollego alla Gallery) che da 30 anni riesce a farsi pagare per lo stesso disegno.

  3. Pingback: Quel Rude Venerdì Metallico /164: Non siamo una cover band perchè ci scriviamo i pezzi da soli | Rude Awake Metal

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...