Quel Rude Venerdì Metallico /162:Ciappi, Chappie e Giandomenico



Neil Blomkamp è un gran bel regista e stasera andrò con una certa curiosità a guardarmi il suo terzo film “Chappie” rinominato da noi “Humandroid”, perchè ai distributori ci piace cambiare i titoli a cazzo. “E…ma Ciappi è er magnà dei cani, non è da Fantascienza!”, quindi secondo questo ragionamento togliamo la parola “Star” da ogni film perchè se no viene voglia di brodo?

maxresdefault

Ma lo faranno ancora poi ‘sto Ciappi?

 

Il cambio del titolo di un film forse potrebbe sembrare poca cosa in apparenza, da noi è un’usanza ben radicata e spesso non ha motivi validi (controllate pure qui).  Ai giorni nostri molti film vengono lasciati semplicemente col nome originale, che fa più fico: vuoi mettere quanto sia più cazzuto “The Equalizer-il vendicatore” rispetto a “L’equalizzatore”, o ancora “Fast and Furious” rispetto a “Veloce ed incazzato” che invece di un film su  dei tamarri al Nos  pare una metafora sull’eiaculazione precoce.

Spesso però, non basta neanche lasciarli in lingua originale, è meglio inventarsi di sana pianta un nuovo titolo, apponendo giusto un sottotitolo che “spoilera” mezza trama. Perchè la gente vole capì, diamogli idee e titoli chiari, il più semplici possibile.

Passi quando il titolo deve rendere un gioco di parole, una sensazione o un concetto che non esiste nella nostra lingua, ma difficile da accettare quando un film spagnolo che si intitola “Mientras duermes”, facilmente traducibile con “Mentre dormi” o “Durante il sonno”, viene inglesizzato in “Bed Time”, con tanto di gioco di parole “bad/bed” sulla locandina. “E ma chi ce va a vedè un film co’ quer titolo…sbadiglieno prima da fà er bijetto!”, si saranno detti i nostri accorti distributori e tàc! Ideona! Buttiamola in caciara con l’Inglese, così il letto diventa più cattivo!

Il senso di un film parte già dal suo titolo, concepito per rappresentare al meglio l’idea e la storia che il regista vuole raccontare. Tradurlo è già un bell’azzardo, ma se l’adattamento è fatto con coscienza e giudizio ben venga, non sono un purista rompicoglioni.

fff

“oh, ma lo sai che in Italia il nostro film avrà il titolo di un cinepanettone?” “E che non lo so…vorrei dimenticarlo”

Quello che non sopporto è l’arbitraria sostituzione, anzi la completa trasformazione del concetto originale, quella presunzione di trovare di meglio per strategie di mercato, di promozione o chissà quali altri scopi reconditi. Davvero, io sarei andato tranquillamente a vedere “Chappie” anche se si fosse chiamato “Royal Canin”.

Ma dai. “Humandroid”. Ma perchè?

Immaginatevi la scena. Parco pubblico, un tizio sulla sessantina fa all’altro:”come si chiama suo nipote?” e l’altro signore apparentemente della stessa età:”Giorgio, perchè?” “Da oggi lo chiameremo Giandomenico! Contento?”

 

 

 

 

 

 

Annunci

6 commenti su “Quel Rude Venerdì Metallico /162:Ciappi, Chappie e Giandomenico

  1. e vogliamo parlare di Miriam si Sveglia a Mezzanotte??

    l’elenco sarebbe interminabile, ora non dico di andare sul penale, ma per certe traduzioni almeno una sanzione amministrativa ci starebbe tutta…

  2. Non me ne importa moltissimo del titolo, anche se l’avessero intitolato “Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo, Chappie”, ma ho scoperto che nel film ci sono i due matti degli “Die Antwoord”, quindi da qualche parte devo trovare i sette euro per il cinema. Poi l’Italia ha un’ottima tradizione in fatto di doppiaggi e di traduzioni, quindi l’eventuale perplessità riguardo al cambio di titolo per me sarebbe più legata al fatto che ne hanno messo uno in inglese, per giunta che suona come il titolo di un ipotetico split tra Death SS e Fear factory. 🙂

  3. Dead Poets Society —-> L’attimo fuggente (e ho detto tutto….). Se il film lo proiettano al paesello lo andro’ a vedere. Mi hai incuriosito. Geniale sull’argomento la foto di “Se mi lasci ti cancello”. In effetti “Eternal Sunshine Of the spotless Mind” non avrebbe nè reso l’idea del film nè sarebbe stato traducibile in senso letterale (o anche lato). Ma minchia….dargli un titolo piu’ idiota non sarebbe stato possibile!!!

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...