Tutti gli Album del 2014 che non sono stati recensiti su R.A.M. -parte 2-


Seconda parte del mega-post di recupero di fine anno, dove tutti i dimenticati tornano a reclamare il loro posto, sebbene sia più piccolo ed affollato di quello che avevano creduto. Sempre in ordine alfabetico, medammemmessié la seconda porzione di dischi che avrei voluto ma non ho potuto recensire nel corso del 2014.

 Benighted- Carnivore Supreme

fff

Anche in Francia ci piace la bassa macelleria, come dimostrano i Benighted, band ormai nota nel sottobosco Brutal. Disco niente male, niente di speciale.

Pentacoli Figati:3

Beyond Creation- Earthborn Revolution

gg

Una band scoperta grazie a voi lettori (Fandorin che li maltrattava in una poll di fine anno mi pare), in definitiva una bella scoperta. Band tecnicissima, brutale, melodica e chi più ne ha…Questo è uno di quei dischi che puoi ascoltare mille volte e non ricordarti mezzo passaggio di una canzone. Difetto? Pregio? Forse sta a voi scoprirlo.

Pentacoli figati:3 e mezzo!

 

Black Anvil- Hail Death

cc

A partire dalla copertina si capisce già quanto sia rivolto al passato questa band, ma non fatevi ingannare troppo. Convivono in brani micidiali Black Metal, Death e Thrash  di quelli invecchiati bene, con un sorprendente tocco nelle composizioni e un’aria epica a completare il quadro. Io li ho dimenticati, voi non perdeteli.

Pentacoli figati:3 e mezzo!

Bloodbath- Grand Morbid Funeral

ddd

Si è parlato molto di loro per la scelta “particolare” di sostituire il vocione che fu di Akerfeldt con un altro vocione che fu: Nick Holmes. La curiosità di ascoltare Holmes di nuovo alle prese con il growling. Visti i risultati, avrebbero sortito lo stesso effetto pubblicità e la stessa qualità di prestazioni prendendo e pubblicizzando l’ingresso al microfono di Anna Mazzamauro. Il disco in fondo non è male, Holmes appunto fiacco e la band che segue senza sfigurare troppo il passato del gruppo, ricordiamo nato come un divertimento ed omaggio al Death che fu(ancora?). 

Pentacoli figati:2 e mezzo!

Blut Aus Nord- Memoria Vetusta III Saturnian Poetry

fff

Ritorno per i malatissimi e particolari Blut Aus Nord (che voi conoscete per lo speciale sul Black Francese vero?), in questo disco impegnati ad un ritorno alle forme più dirette di Black Metal, tra melodie e ferocia apparentemente meno complesse del solito. Un disco che richiede attenzione e dedizione, una band per palati raffinati.

Pentacoli figati:4

Cadaveria- Silence

ff

Si fa ascoltare senza problemi questo nuovo lavoro della band fondata da Cadaveria e Flegias ai tempi del loro abbandono degli Opera IX. Black-Goth di sicuro effetto, un’ascoltatina non dovreste negargliela, anche se sul cantato pulito ci sarebbe qualcosa da ridire…

Pentacoli figati: 3

Carnifex- Die Without Hope

ddd

Sì, son Deathcore e le recensioni italiche li hanno trattati malissimo, voi vincete la repulsione per le etichette e fategli fare un giro a ‘sto disco.

Pentacoli figati:3 

Cavalera Conspiracy- Pandemonium

ddd

Quando la merda è verde. (lacrime di disperazione per i giorni che furono)

Pentacoli figati:1 e mezzo!

Cretin- Stranger

fff

Sorpresone! Nome  e copertina inusuale per questo gruppo capitanato dal transessuale Marissa Martinez (ora via tutti ad ascoltare no?). Una bella botta di Death Grind davvero notevole. 

Pentacoli figati:3 e mezzo!

Crowbar- Simmetry in Black

fff

Windstein ci ha proprio preso a mollare Anselmo e a riformare il suo vecchio gruppo. Senti che roba…

Pentacoli figati:3 e mezzo

Crucified Barbara- In the Red

fff

Queste ragazze migliorano di disco in disco, brave ed energiche nel loro “Metallone Roccherrollo”. 

Pentacoli figati:3

Dark Fortress- Venereal Dawn

dd

Una pessima idea per V Santura riesumare i Dark Fortress proprio nell’anno in cui i Triptykon fanno uscire il disco della madonna che sappiamo. Eppure c’è sempre qualcosa di buono da tirare fuori,  ci vuole solo un po’ di pazienza e voglia. E non è detto che ci si riesca comunque.

Pentacoli figati: Due e mezzo!

Dark Lunacy- The Day of Victory

ccc

Il ritorno dei Dark Lunacy più “sovietici” e alla grandeur impagabile che la loro musica possiede. Una spanna sopra il loro precedente disco, un nuovo capitolo di una storia esaltante.

Pentacoli Figati:4

Decembre Noir- A Discouraged Believer

ddd

Doom, Death e un’infinita tristezza di fondo sono le caratteristiche di un disco che esalterà gli amanti delle atmosfere oscure e ricercate. Niente di nuovo o originale, manco a dirlo, eppure conquista.

Pentacoli figati:3

Termina la seconda parte di questa lunga passeggiata, siamo solo alla “D”…e ce n’è ancora. Ma quanta musica ho ascoltato e non recensito???

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

9 commenti su “Tutti gli Album del 2014 che non sono stati recensiti su R.A.M. -parte 2-

  1. Devo ricordarmi di mettere in lista: Dark Lunacy, Blut aus Nord e Cretin. I Dark fortress gli ho sentiti qualche anno fa, Seance mi sembra che si chiamasse quel disco… Ricordo che alcuni brani avevano degli spunti originali, sepelliti però da una montagna di altre cose messe li a caso. Chissà come suonano ora.

      • Alla fine sono andato ad ascoltarmi “Venereal dawn”. Sono cambiati abbastanza rispetto a come me li ricordavo. Ora usano di più le voci pulite, e non solo per ricreare, come in passato, certe effetti vocali “spettrali”. Poi, forse sono io che sono un pò troppo sensibile a queste cose, ma mi pare che il loro suono si sia un pò “madafakerizzato”, se si capisce quello che intendo dire… Non dissimilmente da quanto è successo a gruppi tipo Hekate enthroned o ai Crytopsy di “The unsoken king”.

  2. Ma….ma…..ma non è vero! Non (credo…) di averli mai bistrattato i BC!! E comunque questo album mi é garbato parecchio e hai fatto bene ad inserirlo nella “me so scordato de recensilli” . Spezzò un tozzo de pane a favore dei Dark Fortress perché li bistrattato tutti ma secondo me sono un gruppo più che valido. Mi incuriosiscono i Black incudine, i dicembre nero e i cretin. Non ho tradotto i nomi perché volevo far vedere che conosco l’inglese ma perché mi ero rotto di litigare con il correttore del tablet di mio figlio…..
    PS….Sono seriamente preoccupato. Sono un po di giorni che mi trovo a canticchiare “A tutti qua ti, a tutti i miei amici…..”sgrat, sgrat…..

    • Ti giuro Fando, mi ricordo bene che sui Beyon Cosi facesti un commento riguardante l’album precedente a quello uscito nel 2014, definendolo “noioso” 🙂

  3. E allora cosi’ sia…. 😦 …La vetustà fa brutti scherzi….
    Comunque questo è belloccio.E lo dico ” a tout le monde, a tous mes amiiiiiiis….”

  4. Molto carino quello delle Crucified Barbara (quasi come loro :P)
    A me quello dei Bloodbath non è affatto dispiaciuto, sarà anche per via del growl “comprensibile”… certo, Akerfeldt era un’altra cosa, però per il mio ascolto annuale di death metal direi che va più che bene 😀

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...