The Gallery CLXX


Bentornati, bentornati, bentornati!! Concedeteci la “martellinizzazione” del nostro saluto a tutti voi, siamo stati chiusi un bel po’ e speriamo che durante l’attesa non abbiate sofferto troppo. Siamo di nuovo pronti ad accogliervi all’interno delle nostre spaziose sale, sciamate con il solito garbo, biglietto alla mano pronti ad aumentare la stima per i disegni che fanno i bambini, ad aprire il vostro cuore e i vostri occhi all’idea che non è solo la tecnica pittorica ad essere importante. Oppure giusto per passare tempo senza troppi pensieri tra grandi opere d’Arte, a voi la scelta.

 1.”Sei rossa spellata…”

dd

Lo scheletro al sole del deserto è diventato color Ferrari. Non sospettava minimamente che le ossa potessero offrire un’abbronzatura tanto “scicche”, già immagina l’invidia delle amiche nella classe di Scienze. E se ha fortuna rimorchierà anche il tronco con gli organi esposti che le piace tanto.

2. Ti Benedico

ddd

Un prete dalle fattezze  somiglianti ad uno gnocco di patate col manico, riceve la benedizione da un caprone dalle braccia molli. La scena di per sè già piuttosto ridicola, assume un significato diverso osservando il logo in alto a destra, dove si capisce la natura di chi ha realizzato siffatta opera.

3.Goloso despota

dd

“Aò sbucciame n’altro teschio, che quest’anno so venuti proprio bòni!” Il dispotico golosastro impone al suo servitore ritmi disumani, spellando un teschio dietro l’altro. E’ talmente stanco che medita di suicidarsi o, se riuscisse a trovare la forza, di sbucciare il teschio del despota.

4.Dizione, un problemone

ddd

“E alloa a Mote freshe la salce e uffise tutti!” Non deve essere facile per la Morte, raccontare le sue gesta senza la mandibola… Hai voglia a dare spessore interpretativo con le mani…

 

5.L’immaginazione lavora!

ddd

Amiga 500 presenta: Rollermonster Tycoon! Gestisci il tuo Luna Park costruendo le attrazioni più belle e attento! Difendile dai mostri con i denti copincollati stando attendo al budget. Per tutte le età.

 

6.Illudersi un po’

dd

Il tipo sta aspettando che la sua signora torni dal bagno per concludere la partita a scacchi eccitantissima che avevano iniziato. Son passati trent’anni, quattro giorni e due ore, ma ancora non torna. “Certo ‘ste donne quando vanno al bagno non la finiscono più…” pensa l’ingenuo.

Direttamente dai magazzini dove erano state riposte prima della chiusura, le vostre segnalazioni! Si parte dalle opere scovate da Alberto, al quale vanno ringraziamenti in arretrato.

7.O’ surdato spaventat’

dd

Un soldato con il casco che calza meglio con la forma del suo capo, si spaventa per un motivo sconosciuto, speriamo non  per quella citazione orripilante da Predator…

 

8.La furia del Drago(anche i Pokemon nel loro piccolo…)

ff

Un tenerissimo draghetto lancia una supposta e tenta di sputare fuoco, spalmato sopra un allegro fondo grigio che accentua le sue curve. Aridatece Godzilla…

 

9.Eppure quella…

à

Quest’opera dozzinale e poco ispirata ha il suo spunto interessante nel teschio sorridente in primo piano. Non trovare che somigli a qualcuno?

dd

Chiude questo ampliamento il buon Giuseppe Moretti, al quale mandiamo i consueti ringraziamenti, ricordandogli che la chiave la deve lasciare al portiere, non sotto alla moquette dell’ingresso.

10.Fermenti politici

fff

Un simpatico omino denuncia lo sfruttamento da parte delle lobby del Carnevale di mostri come lui. Fondando un nuovo partito, “Mascherata Nazionale”, punta a portare  in parlamento rappresentanti popolari provenienti da ogni carro allegorico d’Italia. Ce la farà?

 

11.Campagna discutibile

ddd

“Toglietemi tutto, ma non il mio cappuccio KKK!” desta scalpore la nuova campagna pubblicitaria di Calvin Klein, dove un modello incappucciato bisbiglia frasi incomprensibili in francese, indossando niente altro che quel cappuccio dalla foggia inequivocabile. “COnsolassion fragranssss puromm de parì. Cavanklai!”

12.Chiarimenti 

ddd

” ‘Signora’, guardi che quello non è un orinatoio, ma il maiale di corte!” “Ahahaah! E allora ‘sto buco a che serve?” “E’ quello lasciato dal tassello, un assaggio per controllare la qualità della carne.”

13.Vecchiume a 33 giri

fff

Un mostrone sta ascoltando Toto Cutugno nel suo mega impianto stereo, quando alle prime note cantate dal grande interprete siciliano, tutto l’ambiente invecchia di cento anni in un colpo. Anche lo stereo si tramuta in un grammofono, le vetrate delle finestre si riempiono di desideri proibiti, come ogni fan di Cutugno sa. Solo il mostro non cambia, vai a sapere come mai.

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.  

Arriveduàr…


 

Annunci

2 commenti su “The Gallery CLXX

  1. …. io le avevo pronte, ma poi con la pausa prolungata mi sono perso il conto dei giorni, e ricomincio dalla prossima.

    comunque bella roba per iniziare l’anno!!

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...