The Gallery CLXI


Bentornati cari amici, siete già numerosissimi in fila e il nostro nuovo ampliamento è pronto per ricevere i vostri sguardi curiosi ed anelanti il bello. Siamo onoratissimi come sempre di ospitarvi, soprattutto in tempi come questi in cui il tempo è prezioso e si preferisce impiegarlo per cose più pratiche. E proprio per non rubarvene di più del necessario, entrate e concedete ai vostri stanchi occhi un meritato pieno di bellezza.

 1.Cadere nel giallo

cc

Un essere che sembra non passarsela già bene di suo, sta precipitando in una scenografia color groviera, dove i palazzi sono collegati tra loro tramite passerelle di legno. Il suo sgomento e rammarico è dover morire spiaccicato in quella desolazione gialla.

2.America…Fuck yeah!

ddd

Un aquila calva durante un volo in parata per festeggiare il 4 Luglio, si scontra con un pallone lanciato in aria da un bambino che ha appena imparato che la palla si può tirare anche con i piedi. Il risultato è un’apprezzata esplosione, applaudita dai villici della stessa cittadina del bambino.

3.Scherzi al prete

ddd

“Indovina chi è?” “Ehm…non saprei” “Ma daai…non mi riconosci?” “Ah, ho capito sei Belze!” “E ci sei arrivato finalmente!” Scusami, ma adesso non possiamo, non vedi che sto lavorando?” “Anche io, ti sto inducendo in tentazione! Dai inzuppa l’ostia e andiamo a divertirci come si deve…”

4. Triste momento di chiarezza

ddd

Due tipi dagli zigomi importanti piangono lacrime amare. Hanno appena realizzato di vivere in un mondo disegnato coi pennarelli “Carioca”. Chiunque piangerebbe al posto loro.

5.Ermetismo urbano

ddd

Un’opera di difficile comprensione, dal significato sfuggente ed intimista. Un buffone-clown vestito in maniera improponibile anche per uno della sua categoria, è legato ad uno spoglio albero nel cuore di una notte tempestosa. Dopo un’attenta analisi dell’opera e dello scenario solo apparentemente slegato e claustrofobico, nel quale si intravedono accenni prospettici non scevri di un astrattismo disimpegnato, si comprende che l’opera ha in essere un forte valore simbolico. Tipo “menate a quel cazzaro”?

6.Vita di coppia

ttt

Quest’opera racchiude il segreto per una buona vita di coppia, secondo un’ottica prettamente maschile. Nelle tre scene in oggetto l’uomo è il sostegno della donna, una comoda sciarpa per l’inverno e un sacco ricolmo di cose buone. E il fatto che i tre simbolici momenti della vita di coppia vengano ambientati sulle pendici di un dirupo scosceso, la dice lunga sulla caducità dell’equilibrio in un rapporto. L’unica perplessità in questo chiarissimo messaggio, viene sollevata dalla scena in basso a sinistra. Cosa voleva dirci l’autore con quell’omaggio a “Birdman”?

fff

Semplice,  l’unico vero amico che non ti abbandona mai è l’uccello. Il resto è sovrastruttura.

7.Sismografo spaziale

ddd

Un coltello a zig-zag che rileva i movimenti tellurici dallo spazio. Basta poggiarlo su un pianeta e quello funziona meglio di un sismografo. Il progetto venne abbandonato nonostante la comprovata efficacia, a causa dei costi proibitivi per il trasporto e montaggio nello spazio. E poi i pianeti si disallineavano, prendendo la tipica formazione da “anziani presso dei lavori in strada” per vedere che razza di stronzata avesse partorito stavolta il genere umano.

8.Credeteci, ma tanto.

ddd

Un palazzo alto appena mezzo metro, permette all’incredibile quartetto di svettare minaccioso sulla città sfondo. Assetati di sangue e gloria, i due “lupi mannari” si sparano le pose mentre i due angeli a lato gonfiano a più non posso due “vuvuzelas” rendendo l’interpretazione dei due “lupi” ancora più sofferta.

Siamo alle segnalazioni cari amici, oggi ringraziamo per primo il mitico Todd (cugino del biondo Dio Asgardiano?). Grazie per lo sforzo profuso e la passione che ci doni.

9.Il particolare

dd

Un’opera bellissima, intrisa di una cupa tristezza che cattura l’attenzione. Mai quanto quel naso a carota però…

Passiamo all’opera segnalataci da Fab, il quale ringraziamo con amicizia e fervore.

10.Basta con la moderna vanità!

ddd

Una foto manifesto per protestare contro gli architetti che in nome del design moderno ed artistico danno vita a palazzi e case esteticamente tremende. Così quattro architetti bocciati all’esame di stato per entrare nell’albo, danno vita a questo simbolico falò che sa più di invidia che di convinta protesta.

Chiude l’ampliamento odierno il “collega del Direttore-blogger” Benbow, del quale consigliamo i Cineragli e le invasioni stereo. Lo ringraziamo con spam.

11.Rise from the layer!

fff

Un morto che risorge dallo sfondo grazie a fotoscioppe si premura di risistemarsi la croce con due nuovi bastoni. Dalla faccia si capisce quanto desiderasse farlo, al punto da scoperchiare lo sfondo!

12.Dimenticanza fatale

dd

Un untissimo vampiro ha dimenticato di lavarsi i denti prima di andare a dormire e mostra tutto il suo sgomento, l’alito che sa di sangue rappreso è peggio di quello ottenuto mangiando indiano o sei bruschette all’aglio.

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.

 

Arriveduàr…

 

Annunci

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...