The Haunted- Exit Wounds


430597Non me l’aspettavo davvero questo disco dai The Haunted, per almeno un paio di motivi. Il primo e più importante è che i fratelli Björler sono tornati a pieno regime con gli At The Gates, i quali da qui ad un mese sforneranno il primo disco di inediti dopo il leggendario “Slaughter of the Soul” e il conseguente scioglimento. Il secondo è il nuovo abbandono del cantante Peter Dolving, dopo lo straordinario “Unseen”, lavoro particolare e molto fuori dai canoni per la band.

Nessuno pensava potessero avere un futuro ed invece eccoli qua, l’unico rimasto dei fratelli Björler è Jonas, il posto di Anders alla chitarra tocca ad Ola Englund dei Feared. Completano la line up, Patrick Jensen e Adrian Erlandsson, impegnato anche lui con gli At the Gates. Assoldato di nuovo Marc Aro a strillare come una belva dietro il microfono, gli Haunted tornano con una rabbia e una viulenza più in linea con il loro passato, convincono e portano a casa un risultato più che dignitoso.

“Exit Wounds” è il ritorno al Thrashone di scuola “suidisc”  si rivela una scelta azzeccata per la band, priva di un pazzoide come Dolving a pensare fuori dagli schemi si sarebbero accartocciati presto. Qui si bastona pesante, complice il suono della voce di Aro sembra di tornare agli sganassoni di “One Kill Wonder” e a tutto quel sound avvelenato dei primi anni duemila, dove il miglior Thrash sembrava proprio venire dal Nord. Si viaggia in maniera liscia su brani non troppo sconvolgenti come costruzione, in alcuni momenti anche troppo di maniera, eppure ci si diverte e si scapoccia in allegria. La lunga scaletta favorisce qualche colpo a vuoto.

Nel complesso si può gioire per questo ritorno, soprattutto se vi piacciono le frustate alla nordica e non avete apprezzato gli sperimentalismi dell’ultimo periodo.

Tracklist:

1. 317
2. Cutting Teeth 
3. My Salvation 
4. Psychonaut 
5. Eye of the Storm 
6. Trend Killer 
7. Time (Will Not Heal) 
8. All I Have 
9. Temptation 
10. My Enemy
11. Kill the Light
12. This War
13. Infiltrator
14. Ghost in the Machine

Voto:

3stelle

L’assaggio del disco:”Cutting Teeth”

ddd

Annunci

2 commenti su “The Haunted- Exit Wounds

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...