The Gallery CLVIII-Speciale Malmsteen- seconda parte


Bentornati carissimi, quest’oggi siamo lieti di presentarvi la seconda parte della personale dedicata a Yngwie Malmsteen. Ci fa piacere constatare che avete apprezzato la prima parte delle opere legate al chitarrista Svedese, speriamo di farvi cosa gradita con questa seconda parte. Prego mettetevi in fila, biglietto alla mano e preparatevi ad entrare nel magico mondo dove le Fendere Stratocaster bianche hanno una vita difficile.

 1.Affacciati pure…

dd

Una finestrella dalla quale si vede il nostro Yngwie fiero con gli occhiali a specchio e posa da “selfie”, prima ancora che il termine venisse inventato. Ah, la genialità…e le liquirizie intorno a decorare?

ddd

Nella versione alternativa, un primissimo piano intenso (?) e un filto verde con triangolo. Praticamente una pubblicità del Tantum Verde.

Terza versione con il nostro abbracciato alla sua chitarra in una posa obbligata dai dolori alle ginocchia e sfondo "persiano".

Terza versione con il nostro abbracciato alla sua chitarra in una posa obbligata dai dolori alle ginocchia e sfondo “persiano”.

 

2.Aquafresh

dd

Un orgia di colore e una spada nella torta che il buon Yngwie cercherà di estrarre usando come leva la sua povera chitarra. Il giubbotto con le frange proviene dalla collezione privata di Little Tony(rip).

dd

In questa versione alternativa Malmsteen manda a quel paese il fotografo che si lamenta della quantità di foto che ha dovuto scattare in una sola sessione. Yngwie ha approfittato per farsi duecento scatti e ottenere una buona scorta per le copertine del futuro che oh! I fotografi costano…

 

3.Epic Lemon Sucking

ff

Una posa di Malmsteen scattata dopo aver ciucciato un limone che fa figura nell’ambientazione neoclassica, decorata da un’architettura  fatiscente e un arcobaleno in vetroresina. Gli uomini in basso a destra ne soffrono la vista, impotenti.

 

4. Cougar Man

dd

Solita posa “Blue Steel”  “snellente” e sfondo leopardato che fa tanto “troione antico” e l’opera è servita.

ddd

In questa versione alternativa non rinuncia alla sua “Blue Steel”, ma invece del leopardato schiaffa una coppia di felini colti in atteggiamento intimo, sui quali è stata sovrapposto il suo volto. Come se uno non bastasse…

5.Barocco burino

ddd

Un titolo lungo come un codice fiscale, la solita posa da virtuoso e l’espressione scolpita ormai nei suoi lineamenti. Roba che la tira fuori anche in circostanze inadeguate, tanto è abituato. Siccome è un disco poco pretenzioso ha scritto per intero il nome Johan invece della solita “J.”,  perchè non solo suono neoclassico, ci ho pure il nome ci ho.

6.Uh yè!

ee

Opera di certo minore, in cui si apprezza il poco eclettismo e mancanza di fotogenia del nostro.

7.Tander en làitnin’

dd

La chitarra che spara dentifricio azzurro, colonne un tanto al chilo e mostri che scappano inorriditi di fronte a tanta pacchianeria.

ddd

Nella versione alternativa, una più sobria accozzaglia di elementi sparati a caso in odore di collagismo, che sfigurerebbe in un brutto GDR anni 90.

 

8.Prego, io mi incornicio da solo.

ddd

Una cornice racchiude la solita, solita posa e la solita, solita espressione. Ma invece di una cornice un bel pannello in cartongesso no?

 

9.Frazettamente

ddd

Un tranquillo scenario frazettiano che non incide molto, in effetti è molto più interessante il retro stavolta…

ddd

Una fotoscioppata clamorosa  lo colloca in uno scenario tipico delle copertine degli anni 90, quando fotoscioppe era ancora un giovincello e nessuno conosceva appieno le sue infinite possibilità ed applicazioni al mondo dell’Arte. Per la prima volta, la sua “Blue Steel” tradisce la ganassa capiente…

10.Colpo gobbo

ddd

Ha sonno, non riesce a tenere gli occhi aperti e la testa dritta, facendosi immortalare in una postura andreottiana.  Un filtro verde non aiuta a tenere viva l’attenzione sull’opera.

11.L’occhio della madre

dd

Una copertina aggressivissima, il rosso circonda un occhio dall’espressione furiosa che trasmette tutto il furore dell’ira, la concitazione della battaglia, ma soprattutto la noia. In effetti quest’opera sembra la visuale di un oculista  che controlla la pupilla in quel macchinario fastidiosissimo…ce l’avete presente?

12.Armless

ddd

Via i giubbotti, basta una camiciola e una posa straclassica per creare un opera. Poi magari se nella fotoscioppata il braccio sinistro non fosse stato amputato…

13.Yngwie Walternudo

ddd

Piacione ai massimi, al’linterno di un miscelatore di granite, circondato da una versione barocca del logo della MGM, Yngwie fa sempre la sua figura. Decidete voi quale…

14.Acciaio in saldo

fff

Niente foto, niente chitarra, solo una lastra diciotto/dieci garantita a vita che cuoce senza grassi le vostre cornee.

15.Colpo Gobbo 2: il riciclo

rr

Cosa c’è di sbagliato nel ripescare una foto vecchissima per un home video? La gobba, la posa imbarazzata o l’incredibile attinenza con un troione antico(ancora!), ecco che c’è…

 

16.Baila cu me vol .13

fff

Un’opera che rimanda senz’altro a qualche compilation di balli latino-americani, di quelle abbandonate nei cestoni dell’autogrill che non comprerebbe manco il più lesionato ed occasionale ascoltatore di musica. Però non ha la  gobba stavolta, qualcosa di buono c’è.

17.Perchè io valgo

ddd

Presente in uno dei primi ampliamenti, quest’opera imprescindibile afferma  con veemenza il suo posto d’onore nel nostro Museo. La Blue Steel usufruisce di un pesante fotoscioppamento, così come le rughe del viso, e la chitarra beneficia di un effetto infuocato davvero notevole.

 

18. L’unica cosa buona?

fff

Caro Yngwie, ma mettere  sempre tua moglie in copertina lo hai mai considerato? No perchè…

19.Malmsteen Vice City

fff

Niente di nuovo, a parte la scritta che ci getta di peso negli anni 80 e un’espressione annoiata come le vostre.

20.Mascheramento

ddd

Una texture lo circonda malamanete solo per mascherare la sua non più longilinea silhouette, ottenendo un incredibile effetto contrario.

21.Tripudio di effetti speciali

ddd

E ormai senza controllo, il minestrone fotoscioppo si arricchisce di colori, di effetti strabilianti e una tendenza al riempire, all’esagerato,  tipica di un film di Michael Bay, con risultati analoghi che “profumano” allo stesso modo.

Sarete stanchi, vi capiamo. Ma non possiamo non concedere spazio al nostro mitico Giuseppe Moretti, il quale ci ha segnalato deliziose opere che aiuteranno il vostro stomaco a liberarsi del peso che Malmsteen vi ha posto. Ringraziamo Giuseppe sperando che il suo contributo non ci porti a spese di pulizia extra.

22.Lattroia

fff

Sexy lady nella sua armatura realizzata pressando la stagnola che conserva le barrette di cioccolato. La maschera è chiaramente ispirata a Miss Dronio, del Trio Drombo.

23.Pajata fresca

ddd

Mangereste gli intestini di un uomo così? Beh con quei cavoli crudi proprio no…

24.Qua la mano!

fff

Il Demonio che si diverte rifila il solito scherzone della mano elettrificata ad tizio che ha già i suoi bei problemi nel mantenere i jeans blu all’interno delle fiamme.

25.Loop

ddd

Un’opera dal sapore ermetico, dove l’occhio si perde in una spirale di piacere, facendosi traviare e ingannare da dei culi monogamba. Ma no sono facce, no, sono delle nespole…il meraviglioso inganno vi terrà con gli occhi incollati a quest’opera a lungo.

26.Gesto inutile

fff

Un povero piccione stufo di essere sempre additato come la causa di tutti i mali, ha deciso di compiere l’insano gesto. Una piccola folla di curiosi lo osserva con tiepido interesse, purtroppo i piccioni suicidi non fanno notizia.

 

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.

 

Arriveduàr…

  

Annunci

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...