The Gallery CXXXVIII


Siamo lieti di aprire un nuovo ampliamento anche questo Mercoledì, vi attendono le più belle opere reperite dai quattro angoli del globo, solo per i vostri occhi. Ma non ringraziateci subito, pensate prima a godervi questo crogiolo di stili, umori e malsane visioni oniriche. Assimilate nel profondo del vostro io i messaggi assolutamente casuali che gli artisti hanno riversato nelle opere, fatevi rapire dall’estasi che solo la Gallery può risvegliare dentro gli animi più gentili. Prego Signore e Signori, da questa parte e che il vostro stomaco sia più forte di voi.

 1.Una mano lava l’altra e le altre operano

ff

Un Dottore si è trapiantato sei-sette arti sul corpo allo scopo di lucrare di più dagli interventi che esegue nella sua clinica privata, la “Santa Brigida della Luce Divina di Brembate”. Ora è in grado di frodare il fisco e richiedere rimborsi alla regione anche mentre sta operando!

2.Extreme BDSM

ddd

Nel centro un vecchiardo dalle proibite passioni fetish, si sta facendo torturare da due satiri col pigiama e le crocs. I due brutti torturatori oltre a levitare senza motivo, sono pure sordi e la “safeword” che da ore il vecchio urla non la sentono neanche. Forse non avrebbe funzionato anche con due torturatori perfettamente udenti, la “safeword” è:”ancora”.

3.Autoriparazionis Juan Laas(same perde)

ddd

Un’officina spagnola si sponsorizza con questo logo che afferma con veemenza la passione dei propri meccanici tramite un cuore “genoano” e due pistoni giocattolo. Sempre meglio  di quelle insegne e quei biglietti da visita con delle fuoriserie sgommanti e lucide, che poi vai in officina e la macchina più lussuosa che c’è a riparare è una Punto del 2000.

4.Lui, il cretino dello zoo di Berlino

rr

Il tizio cerca un sound sanguigno e viscerale, così sta inondando il suo ampli con del sangue fresco, cercando di iniettarsi Metallo direttamente in vena. Fra due minuti attaccherà la spina per suonare, rimanendo fulminato come un elettricista che sta montando un contatore dopo essere uscito dalla doccia senza ciabatte. Tra l’altro il flusso sanguigno si dovrebbe interrompere sopra il bicipite non sul polso…

5.Sopportazione

frf

“Guarda una nuvola a forma di uomo incappucciato!! Ciao!!” ” Me rompi il collo cretina!!!Molla!!!”. Quel povero montone bendato e nano deve assistere  tutti i giorni a questi brutti battibecchi tra la principessa Fonata ed il suo destriero Pongolo.

Carissimi entrate pure nella prossima sala, l’abbiamo tirata su a tempo di record con le opere inviate dai nostri impareggiabili mercanti d’Arte. Li ringraziamo uno per uno che non fa male a nessuno. Apre il velocissimo Grimmjoy, sprezzante e fiero scopritore di capolavori mai troppo lodato, comunque lo ringraziamo frementi.

6.Scroccristo!

cc

Gigantesù scrocca la corrente elettrica alla piccola cittadina per ricaricare i suoi cellulari che squillano in continuazione. Grazie alla pratica corona di spine, può connettersi ad ogni presa disponibile ed avere energia a sbafo. Altro che candele…

7.Stranezze

ff

Chiarissimo caso di intossicazione alimentare, la signorina dalla pettinatura “carta+colla vinilica”, ha ingerito dei nastrini rossi per soddisfare la sua fame, riuscendo solo a finire al pronto soccorso. Alla domanda, i medici hanno risposto che no, il filo spinato dalle orecchie non hanno neanche provato a sfilarlo.

8.Il brutto, il mascherato, il Cretino

ddd

Un terzetto poco raccomandabile si mostra in questo minimale lavoro. Un vescovo in compagnia di un tizio con la maschera antigas e mitra giocattolo. Quell’altro con il cappuccio è una specie di Paolini, apparso per puro protagonismo alle spalle dei due.

9.Oggetti smarriti

dd

Si cerca il mazzo di chiavi del vecchio baffuto caduto tra i verdi flutti del torrente. Armato di elicotterini telecomandati e un sub “volontario”, il vecchio  distratto ritroverà sicuramente le chiavi in tempo per andare a godersi “Un Posto al Sole”.

10.Sesso lisergico

dd

Un orgia sfrenata tra esseri particolarissimi. A prenderlo nel di dietro son0 sempre i maiali però…

L’Ammiraglio Benbow ci concede un’opera dalla sua collezione privata, lo ringraziamo invitandovi a visitare il suo valevole blog sul Cinema di genere italico.

11.Le tavolate della legge

ddd

Mosè si è attardato troppo sul monte Sinai e la moglie ne ha approfittato per conoscere biblicamente tutta la carovana di profughi. Ma quello che lo ha fatto  infuriare non è stato tanto il tradimento, o le corna spuntate sul capone, ma essere preso per il culo con un montone d’oro. Così esacerbato, sta rompendo sul grugno di tutti le tavole della legge, create dal Signore in puro basalto proprio per favorire il massacro e divertirsi cinque minuti.

Prosegue il veterano Todd, alfiere della vecchia scuola che ringraziamo con sincera amicizia.

12.Supplica

ddd

“Aiutaci o Gufo Nebbione ad uscire dal pantano marrone che ci sommerge, dacci la forza di sopportare la puzza soprattutto”

 13.Sex and Death

ddd

Uno zombie che non ricorda benissimo come si tromba sta infilando il proprio intestino tenue dentro quella donna. Le ha troncato  la testa per farle vedere quanto ce l’ha lungo…e dalla faccia che ha è rimasta piuttosto sorpresa.

14.Ve sfonno!

ddd

Una chiara rappresentazione di una LAN fine anni novanta, con accaniti giocatori di Quake ormai talmente tanto coinvolti dal gioco  che dormono in piedi, mentre il tizio davanti instancabile continua a ucciderli senza accorgersi che dormono da ore succhiando cavi.

Tocca anche oggi a Giuseppe l’onore di chiudere l’ampliamento. Lo ringraziamo con servile gratitudine, lodando la sua continuità ed il suo gusto.

15.Babbo Natale rocks baby!

dd

Le renne costano troppo e cagano molto, così Babbo Natale le ha vendute. Con i soldi ricavati si è comprato una slitta a vapore e una chitarra con la quale sta massacrando le orecchie del troione, i cui servigi sono costati appena quattro spicci.

16.Chiara, indelebile

eee

Come spiegare un’opera così diretta? Quei capezzoli luccicosi vi rapiranno la vista, quella bottiglia alla cintola e quegli occhi vispi non  faranno più andare via dal vostro cervello quest’immagine, un’opera dove tutto grida:”perchè?”

17.Permaloso? 

d

Il Cavaliere grigio topo che si erge sulla solita pila di cadaveri. E’ interessante notare che la strage è stata compiuta a causa di un’osservazione di uno degli sfortunati  morti al Cavaliere:”ma ‘a gamba in palestra nun me la fa mai? Guarda che sembri un piccione così…”

18.Mortacci

sss

Quattro morti tengono fermo un tizio che sta eruttando fumo e roba dalla faccia.  Niente di interessante a parte il sorriso magico dello scheletro a sinistra e le mani del tipo sdraiato che attraversano il lenzuolo.

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.

 

Arriveduàr…

 

Annunci

6 commenti su “The Gallery CXXXVIII

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...