Quel Rude Venerdì Metallico /125:Ridi e il mondo riderà con te…


Capita ogni tanto di andare a ricercare un vecchio post per linkarlo ad un amico che ha scritto sullo stesso argomento, oppure per dare informazioni a chi te ne ha richieste. E ti ritrovi a pensare quanto sia strano pensare al fatto che  in sei anni ormai di esistenza del blog ne hai scritte di cose.  Interessanti o meno, ormai c’è un bell’archivio grassoccio e florido composto da recensioni, rubriche e quant’altro che sì, ti inorgoglisce.

Sì, ti piace proprio star qui a parlare con voi di Metallo e sapere che qualcuno apprezza quello che fai. Non sarà mai a livello di siti con assetti redazionali e uno staff nutrito, forse nemmeno a livello delle blogzine con milleseicento persone che si dividono i compiti, ma quello che conta è sapere che quello che ci metti dentro nasce tutto da un’esigenza diversa dall’onanismo narciso o dalla poca voglia di provare sul serio a candidarti e a collaborare dentro uno staff. Lo hai già scritto, non funziona e non ne hai manco la voglia di farlo. Non sei un ragazzino di quindici anni che crede di saper tutto bluffando con pochi click su Wikipedia e su Youtube,  nemmeno il Maestro Jedi del Metallo che tutto conosce e tutto sa. E’ solo una voglia di parlare di Metallo con qualcuno che non siano i tuoi amici. Oltre tutto quelli che ti son rimasti degni di questo appellativo non sono troppo fissati con la musica e non si informano mai su quanto accade nel Metallo. A stento si affacciano qui a dire il vero…

Per dirla in maniera svelta, R.A.M. è un gran bel divertimento, senza tante pretese.

Ci avrete fatto caso che il ritmo delle pubblicazioni è più irregolare di quello in una canzone dei Possessed, alcune settimane non riesci  a fare un post al giorno e vai avanti solo con le rubriche, altre invece di cose ne vorresti scrivere a valangate. E va bene così, meglio poche cose ma buone piuttosto che riempire di ciarpame e di cose raffazzonate questo spazio, è una questione di rispetto verso di voi.  A volte è dura riuscire a trovare la voglia di scherzare, a fingere che tutto sia sempre bello e semplice. Ma la regola vuole che non ci si debba lamentare in pubblico dei propri guai, pena lo sticazzismo automatico. Forse è anche giusto così…in fondo questo posto è un modo per affrontare ed esorcizzare le magagne che come tutti voi, colpiscono anche te. E allora vaffanculo, lasciamo che resti un posto irreale, dove ci si diverte sempre, dove basta alzare il volume per cancellare tutti i casini.

dd

A proposito di cose irreali…

La settimana che sta terminando non è che sia stata così fiorente, ma la prossima vorresti finalmente continuare il tour europeo del Black Metal e far tornare gli Archivi Metallari, due post che richiedono tempo e documentazione ma che ti danno soddisfazione.  In culo ai problemi!

 

 

Annunci

12 commenti su “Quel Rude Venerdì Metallico /125:Ridi e il mondo riderà con te…

  1. spero che il momento negativo passi.

    per quanto riguarda RAM, è l’unico sito che ho nei segnalibri riguardo al metal (anche perchè poi non sono un metallaro totale, di quelli che sanno tutto sulle nuove uscite e litigi fra i gruppi), ma ammetto di leggere anche le recensioni dei principali siti/webzine quando mi voglio informare su qualche disco.
    quello che mi piace delle recensioni di Helldoraro è la semplicità con cui si pone, purtroppo a volte c’è anche gente competente, ma che sembra quasi usare 10000 giri di parole per far vedere che LUI è il massimo esperto e VOi non ci capite niente e non sarete mai a quel livello.

  2. Coraggio, la merda va e viene, il metal resta, passerà! 🙂
    Del tuo blog apprezzo molte cose, ma soprattutto il fatto che quando recescisci dici solamente la tua… come si fa fra vecchi amici al pub, massimo rispetto per le opinioni altrui e niente spocchia, ecco le armi migliori al tuo arco!!! 🙂

  3. L’irregolarità delle pubblicazioni è proprio ciò che rende imprevedibile RAM: non sai mai cosa aspettarti, ma qualunque cosa sia (recensione, rubrica, donnine…) è sempre fatta con passione e in modo genuino, questo si vede sempre 🙂

    per il momento negativo, in bocca al lupo o in culo alla balena 😉

    (e tra l’altro, mi sono dimenticato di farti gli auguri, che figura….)

  4. “…la prossima vorresti finalmente continuare il tour europeo del Black Metal… ”

    Quello! 😉 E se non ti reca disturbo, ogni tanto potresti postare foto anche di donne “morbide”? Poi dipende dai gusti dei lettori, non vorrei che per un motivo simile ti scendessero le visite, hahaha, visto siamo in pochi che apprezzano apertamente le curve a U.

    Comunque, ancora complimenti per il blog; ti leggo sempre perchè scrivi le cose in pieno stile gentleman, in modo simpatico, mi fai ridere a crepapelle con i tuoi commenti delle cover nella gallery, non sbagli mai le recensioni (lentissimamente sto rivalutando pure l’ultimo dei Behemoth, pur essendo partito con più dubbi e bestemmie di quanto ne contengano i testi di The satanist), e anche perchè sul blog non c’è il solito onanismo ideologico di certe riviste e siti, insomma mi sembri una persona spontanea e non vendi niente.

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...