The Gallery CXXXV


Un nuovo splendido giorno in compagnia di magnifiche opere d’Arte sta per cominciare, almeno per voi che siete qui. I nostri inappuntabili custodi stanno dando gli ultimi ritocchi al nuovo ampliamento, ancora impregnato del tipico odore di nuovo, in attesa del sopralluogo del Direttore. E poi toccherà a voi, allegri amici che stringete tra le mani un biglietto di semplice carta che è in realtà un passaporto verso lo sconvolgimento emotivo, la sublimazione dell’io più vero, lasciapassare per il sentimento indefinito, riassumibile in una parola: boh! Ecco ora che avete le idee sicuramente più chiare, entrate con calma e godetevi il giro.

 1.Scooby Di doo bi di!

l,n

“E’ arrivato il Metallino morbidino/a cavallo di Drago un po’ cretino/ nella valle si diffonde lo sgomento/all’improvvisa apparizione del portento/di gran fretta orchi mostri e nani/corron come se non ci fosse un domani/non è chiaro però il disegno/del cavalier spada di legno/

2.Metro di giudizio

gg

Un pover’uomo dall’epidermide viola, controlla il suo grado di solitudine dal palmo delle mani. La pupilla verde insieme alla fissità dello sguardo, aiutano anche noi a capire il dramma del tipo.

3.Differenze

ff

Anche nello spazio glitteroso si consumano ingenti dosi di Baci Perugina©, con la differenza che al posto dei soliti zuccherosi aforismi, ci si trovano indirizzi di battone. 

4.Meet the Fockers!

hhh

Quattro tizi armati di sguardi penetranti come un trapano con la punta di cioccolato, sanno che al tipo rosa fra poco verrà donato un mondo di amore in comode supposte. Naturalmente egli non sospetta nulla, e forse è un bene: non c’è niente di meglio dell’effetto sorpresa per stringere le chiappe!

5.Servizi a pagamento

vvv

Un cliente pagante finalmente per le suorine dalle molte sorprese, gestite da un nano con la panza che mostra orgoglioso un pupazzo di pezza come metafora del suo pene, purtroppo per lui, il suo vero pisello è l’eccezione alla regola che conoscete tutti. Le suorine possiedono notevoli qualita fisiche, ma non sanno niente di quella loro collega che è rimasta incinta.

Si raggiungono da quelle scale in fondo, le pareti dell’ampliamento che abbiamo realizzato grazie all’impagabile contributo dei nostri amici.  Una volta di sopra, girate subito a sinistra per ammirare le opere donate dal mitico Grimmjoy, al quale porgiamo notevoli e francofranchi  ringraziamenti.

6.Tragica fatalità

ff

Al caprone armato di frusta dev’essere scoppiata la macchina del gas, con i resti della quale ha creato quella bellissima armatura da club sadomaso. Oh quelli sdraiati sono i vicini coinvolti nell’esplosione…

7. Ottanta  volte ottanta

dd

La donna dal capello maicolgessòn che sparisce tra gli alberi, i fulmini che imperversano e le scritte fluo. Non saranno troppi anni 80 tutti insieme?

8.Il prezzo dell’Arte

dd

Un tributo alla Gallery realizzato da un artista che dopo aver visitato tutti gli ampliamenti ha trovato la pace solo dentro una stanza imbottita. Questa è la sua ultima opera prima della svolta “confezionista”, ovvero oggi dipinge solo confezioni di biscotti economici e scatole di anti depressivi.

9.Patrimonio dell’Unesco

dd

Nel magico regno ovattato si erge il picco nero scolpito a mano. Da esso, si gettano a valle numerosi corsi d’acqua luccicosi. Il picco è visitabile dalle 10:00 alle 18:00 tutti i giorni esclusa la domenica, raggiungibile attraverso la comodissima e sicura scala di lastre in levitazione, opera dell’architetto Giucasca Sella

10.By the Power of Throt

ccc

A cavallo di una trota, il Dio dei Pesciaroli va, con mantellino rosso da soggetto e lancia con lampadina incorporata, a cercare gloria imperitura o mercati del pesce che gli valutino bene la sua bestia.

Prego proseguite sulla stessa parete per ammirare le opere donate dal prolifico Giuseppe Moretti, il quale ringraziamo nella maniera più sincera e calda possibile.

11.Assaggi letali

h

Due appassionati della raccolta dei funghi hanno appena assaggiato il terribile “Amanita Verdolis Filiputtanae”, tremendo micete dal sapore dolcissimo, particolarmente indicato per risotti mortali da servire ai vostri nemici più cari. 

12.Self-infliction

dd

Un clown somigliante alla Pantera di Goro si diletta nel bricolage, infilandosi a forza in una scatola a sorpresa appena costruita. Lo sguardo dal largo sorriso non è di gioia, ma di dolore perchè gli sono rimasti incastrati i maroni.

 13.Cartellonistica

ggg

Diciamolo, questa più che un’opera d’Arte, un cartello segnaletico in qualche Università. Con tanto di numero per capire meglio in quale padiglione si trovi  l’aula di “Modellistica ossologica  giurassiparchica”

14.Orgy

ddd

Sogni sfrenati sadomaso per daltonici, tra le rivoltanti pratiche illustrate rimane irrinunciabile il morso della tetta senza dentiera da parte dello zombi azzurro. O verde, o del colore che vedete voi…

15.Non è complottismo!

ccc

Vivono tra noi gli alieni del Pianeta Testosdikatzòs, riconoscibili dalla scriminatura tra i capelli e la faccia a coste.  Nessuno può fermarli e presto i testosdikatzòs conquisteranno la Terra, rendendoci schiavi.

Ora avvicinatevi alla parete destra, potrete ammirare le opere donate da Todd, altro infaticabile stakanovista della Gallery. Lo ringraziamo con parole semplici ma dal notevole significato intrinseco.

16.Panino imbruttito

cc

Un panino che non mangerebbe manco Adam Richman, foto brutte condite da pennellate fotoscioppe e pane ritagliato. Disturbante come un McChicken

 

17.Faccia di serpente

vv

Un rettiliano che si specchia al mattino e scopre di avere non una, ma due facce ridicole. E quella lingua da rabdomante completa il quadro desolante.

 

18.Un marito poco attento

ffd

“Guarda cara, un disco volante!” “Caro, guarda m’hai proprio rotto li cojoni! M’hai portato su sto pianeta dalle spiagge piastrellate, col mare resinoso e sempre mosso, dove piovono tutti i giorni cerchi demmerda e scritte della stessa categoria, dove invece di abbronzarsi si diventa biancocelesti ! Ringrazia che non te li metto dove non batte il sole i tuoi dischi volanti!”

 

19.Caricatura

ddd

Una simpatica caricatura del chitarrista Jack Frost,  ovviamente circondato da chitarre, piantate in terra con la speranza che diano buoni frutti. Dietro di lui un simbolico cane a rimettere tutto nella giusta dimensione.

Chiude il solerte Alberto, con una segnalazione gustosissima, per la quale lo ringraziamo con gioioso trasporto.

20.Polizia molesta

dd

Un sapore ottantiano un quest’opera dall’impronta zoofila. Un poliziotto gayardo dal baffetto alla Burt Reynolds molesta il ventre molle di una locusta spaziale, costringendola a stare al gioco sotto la minaccia di una pistola a forma di pagoda. Preferiamo non sapere cosa accadrà dopo…

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.

 

Arriveduàr…

 

Annunci

9 commenti su “The Gallery CXXXV

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...