The Gallery CXXXIV


Un nuovo meraviglioso mercoledì in compagnia di opere ed emozioni indescrivibili, creata per voi da chi vanta una sincera devozione al bello, una sensibilità non comune al culto dell’estetica. Per questo la Gallery non  è per tutti, solo per coloro che riescono a metabolizzare la valanga di bellezza che si abbatte su di loro davanti ad ogni opera presente nelle nostre sale. Ci vuole una certa preparazione, un carattere forte e tantissima passione. Ora, se siete certi di possedere il necessario per sopportare un nuovo ampliamento, fatevi avanti e prendete pure l’audioguida gratuita.

 1.Puzza di zolfo

dd

Un simpatico sosia di Bela Lugosi cornuto, che si serve dallo stesso parrucchiere di Diabolik, ha conquistato una bella bionda, svenuta fra le sue braccia dopo aver assaggiato l’alito tremebondo. L’aria intorno alla coppia sembra satura di fumi ed olezzi nauseabondi originati dal demonio, elemento che contribuisce a mantenere la ragazza in balia del sonno profondo.

2.Vichingo gommoso

dd

Un vichingo slavato e dallo sguardo assente, posa in tutta la sua atroce morbidezza muscolare dentro un paesaggio di mattoni in puro polistirolo.  La gobba tremenda è causata dall’elmo, pesante come un tir a pieno carico.

3.Arte Capra

ddd

Un caprone con la faccia da bonaccione e il pizzetto curatissimo, stringe tra le mani la sua ultima opera intitolata:”Pianeta di creta con spada di legno”. Sta provando in tutti i modi a venderlo, ma non sembra molto contento della valutazione ricevuta…

 

dd

“posso darti dieci dollari, e solo perchè mi piace scherzare”

4.Collagismo, finalmente

ddd

Finalmente un nuovo esempio di collagismo torna a deliziare i nostri occhi. Strani esseri, bambini in mutande e vestiti, mani che sbucano dal terreno e una brutta carta da parati adornano l’ambiente costituito da parti umane pelose. Come spesso nel collagismo, non c’è un senso a tutto ciò, solo la bellezza dell’insieme che comunica disagio e malessere.

5.Soddisfatti o bombardati

ddd

Un tipo con la faccia ed i capelli alla Rod Stewart, mostra tutto il suo disappunto per la permanente che lui e la sua ragazza hanno appena fatto. Sono poco gonfi i capelli, poca lacca che non dona quella vaporosità di cui hanno bisogno. Sono tanto delusi, talmente delusi che stanno bombardano il negozio del povero coiffeur.

6.Emozioni very

ff

Un inteno momento amoroso tra un calvo con l’occhio tiroideo e una donna con dei fianchi giganti. Sono talmente intensi che qualcuno deve averli presi come modelli per un fotoromanzo.

 

dd

E ne abbiamo le prove!

Spinti dalla gioia e dalla soddisfazione, passiamo alle pareti adornate grazie al prezioso contributo dei nostri amici segnalatori. Comincia Santo Premoli, un esegeta del bello che ringraziamo con inchini e salamelecchi.

7.Epico mal di capo

dd

Un povero teschio soffre di una tremenda emicrania che gli sconvolge la vita. Occhi cerchiati di nero, espressione vacua e sofferente sono ormai una costante per lui. Ha provato tutti gli analgesici presenti sul mercato, anche provando misture e somministrazioni multiple, come risultato ha ottenuto una barba che cresce direttamente dalle ossa e sul cervello.

8.Ah Serpico, la prossima volta te schiaccio!

ddd

Un emulo dello studente di Piazza Tienanmen mostra tutta la sua decisa opposizione al sistema piazzandosi davanti ad un carro armato giocattolo parcheggiato. E’ lì davanti da un mese, chiedendosi come mai non cerchi di passargli sopra.

Si arriva all’opera segnalata da Alberto, fine commerciante e scovatore provetto di perle artistiche notevoli. Lo ringraziamo con tanta partecipazione.

9.Jawhol mein zeneralen!

ff

Bonvi sarebbe fiero delle sue Sturmtruppen protagoniste di quest’opera. I poveri sciocchi cercano con dei cani lupo mascherati come Bassotti (la banda non la razza) un nemico baffuto nascosto ad un metro da loro. Chissà se saranno così furbi da guardare alla loro sinistra e scovarlo.

Il prossimo amico segnalatore è Todd, veterano che sta soffrendo un po’ nella ricerca, ma siamo certi che uscirà dalla congiuntura negativa stringendo nuove alleanze e patti commerciali di nuovo vantaggiosi. Intanto lo ringraziamo del contributo odierno.

10.Brutture rupestri

vv

Non avete di idea di quanto fosse difficile  per l’uomo primitivo disegnare su una superficie di roccia irregolare, usando dei tizzoni freddi a cui era difficile fare la punta. Ma persino loro facevano meglio di quest’opera semplicistica che sembra essere stata realizzata con una benda sugli occhi.

Chiude l’ampliamento odierno il sommo Grimmjoy, uno che ha lo stomaco per l’estremo e che non conosce la paura. Non importa quanto sia disturbante un’opera, lui la valuta con fermezza e molto pelo sullo stomaco. Noi lo ringraziamo due volte, una per le segnalazioni e due per filtrare le opere improponibili.

11.La rivolta del filetto

ddd

Il sogno vegano diventa realtà! Orde di animali da allevamento prendono possesso delle città bruciando chiese e cucinando neonati umani. Perchè la vendetta è un piatto che si serve alla brace.

12.Cavallo ermetico

ddd

Un cavallo semi umano  nudo in un tunnel. Un’opera intimista che richiede molta empatia con l’autore, ma anche notevole fantasia nel cercare un senso al tutto.

 

 13.A prova di morte

ccc

Una folle corsa in un mondo senza strade è il chiaro omaggio tarantiniano dell’autore. Ma il tipo sul cofano riesce a vanificare ogni pretesa di epicità, inoltre le ruote stanno prendendo fuoco perchè l’auto sta accelerando col freno a mano inserito.

dd

Per capire cosa significa copiare male

14.Il vero potere

ddd

Se la donna bionica aveva delle proprietà uniche, la suocera meccanica può addirittura volare nello spazio e lanciare elastici dagli occhi. Pensate cosa significa trovarsela in casa la domenica…

 

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.

 

Arriveduàr…

 

Annunci

7 commenti su “The Gallery CXXXIV

  1. La 14 bisogna avere innanzitutto coraggio anche solo a pensarla.. l autore doveva essere fatto di droghe pesanti.. 😛 😉

  2. ultimamente mi sembra che i vari caproni abbiani sempre più spesso l’aria da bonaccione/pacioccone…che si stiano imborghesendo???

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...