Quel Rude Venerdì Metallico /120:Cinque bei film del 2013


Pensavate di aver finito con il 2013? E che cazzo, in effetti avrebbe dovuto essere così, ma poi ti sei detto: perchè non ricominciare il Rude Venerdì con un bel  mini elenco dei migliori film che hai visto nel 2013? Non parli di Cinema da un bel po’ e oggi ci sta proprio bene. Ma sì dai…

eee

“Ma che caaaaazzo sta dì!!”

Qui di seguito i cinque film usciti nel 2013 che ti hanno più colpito e ti son piaciuti, in ordine decrescente con la Vespa scoppiettante.

1.Pacific Rim:

rrr

Se ne sono lette di tutti i colori, ma non troverete nessun film così Metalloso e cazzuto per un pezzo. Un sogno bagnatissimo per chi come te e cresciuto al suono di “missili perforanti…razzi propellendi!(ah no questa è un’altra cosa)”, ma è da vedere anche per il giovanotto cresciuto coi Pokemon (sadness). I robot giganti che sganassano rettiloni usciti da una faglia nel Pacifico sono il tuo film preferito del 2013, sti cazzi delle critiche.

2.Django Unchained

ddd

Tarantino va avanti, sempre avanti. Anche quando guarda indietro, al nostro Cinema di genere che non c’è più,anzi in genere non c’è più Cinema in Italia. Per i dettagli sul firme se n’è parlato su un Rude Venerdì.

3.Rush

ddd

Rush, altrimenti noto come “Il Thorpasso”, è un film che ti ha preso e riportato ai tempi in cui la Formula Uno era roba da matti. Matti veri, gente che saliva su una bara con ruote spingendola al massimo. Non hai vissuto direttamente l’epopea di Lauda e della sua Ferrari, ma negli anni in cui seguivi questa disciplina(hai smesso quando hanno cominciato ad inventare regole assurde e a riempire di chicane i circuiti), ne hai approfondito la storia da buon appassionato. Il film racconta le vicende umane e la rivalità fra Hunt e Lauda, piuttosto che essere una sterile ricostruzione di eventi sportivi, comunque presenti in minima parte. Ce voleva un ameregano per fare un film decente sulla Formula Uno?

4.Hansel & Gretel

ddd

Non è per la presenza di Famke Janssen che film ti è piaciuto, ma per il divertimento becero a suon di schioppettate e decapitazioni a danno di stregacce bone e malefiche. I fratelli della favola sono diventati cacciatori di Streghe dopo essere sopravvissuti alla celebre prigionia nella casa di marzapane. Immuni alla magia nera, si guadagnano da vivere sforacchiando megere a pagamento, e non avete idea di quanto sia divertente seguirli in tale opera di pulizia. Ottime trovate, anacronismi, sangue e linguaggio colorito lo sistemano comodo nella classifica dei migliori.

5.Viva la Libertà

ddd

Ti è piaciuto perchè dimostra che si può raccontare  con gusto ed ironia lo sbando di una Sinistra ormai cronicamente divisa a metà, schizofrenica ed impacciata sui temi più importanti. Immaginate se il Partito più votato a Sinistra, fosse gestito da un folle. Immaginate che vinca le elezioni con uno scarto abnorme…immaginate e a fine film svegliatevi con una punta di amarezza in più. Niente pipponi, in questa pellicola ci si appassiona e ci si diverte allo stesso tempo senza cedere alla banalità delle commedie che impestano i nostri Cinema.  Oltre alla caratura del soggetto, c’è un Toni Servillo immenso, ormai una specie di Gassman dei giorni nostri, istrionico, spiritoso, inappuntabile. In questo film interpreta due gemelli totalmente diversi l’uno dall’altro e non ce n’è per nessuno.

Ce ne sono molti che non ha ancora visto ed altri che non avresti voluto vedere. Non hai visto ancora “La Grande Bellezza” e l’ultimo di Refn, con grandissimo rammarico, ma dovresti recuperarli presto. Menzione d’onore per Elysium, ottimo e abbondante filmone fantascientifico dove viene raccontata la lotta di classe nel futuro.

Tra gli inguardabili dell’anno il fintozombie “World  War Z”, dove Brad Pitt interpreta Siusy Bledi e Patrizio Roversi che girano il mondo a cazzo in cerca di una cura per l’epidemia zombi, sfuggendo a morti viventi che non sanguinano ma battono i denti come degli imbecilli. Tremendamente tremendo ed edulcorato, non guardatelo a meno che non siate feticiste di Pitt, presente in ogni singola inquadratura del film, pure nei controcampi.

Voi che film avete apprezzato quest’anno? (valgono solo quelli usciti nel 2013)

p.s.  mo’ basta sul serio co’sto 2013, tranquilli!

Annunci

10 commenti su “Quel Rude Venerdì Metallico /120:Cinque bei film del 2013

  1. Della lista mi manca “Viva la libertà” e quindi commenterò non appena lo recupererò (magari lo faccio insieme a Breaking Bad, che dici? 🙂 Ottimo post per chiudere in (grande) bellezza.

  2. devo dire che non vado al cinema (come luogo fisico) da una vita, quindi tante novità le vedo magari con qualche anno di ritardo. dei titoli citati ho visto solo hansel e gretel witch hunters: diciamo che è un filmetto che scorre bene fino alla fine, per certi aspetti mi ha ricordato van helsing. però mi accorgo che a distanza di pochi mesi già molto mi è passato di mente, quindi non mi ha colpito più di tanto.

    certe scene poi con le streghe in volo sulla scopa mi hanno fatto pensare alla pubblicità del Tantum Gel!!

    un paio di titoli che piuttosto divertenti: Come ti Spaccio la Famiglia e Facciamola Finita

  3. segnalo giusto questo (poi basta!) visto che l’ho appena finito di vedere: la fine del mondo (the world’s end), ultimo lavoro del duo frost-pegg (hot fuzz, l’alba dei morti dementi). divertentissimo!

    • Questo ho dimenticato di citarlo nelle righe finali, ma di sicuro lo voglio vedere. Purtroppo non ho potuto al Cinema, l’hanno tolto dopo due giorni, ma lo vedrò sicuramente da grande fan di Pegg 😀

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...