The Gallery CV


Un saluto caloroso a tutti voi amanti della Cultura, anche oggi siete qui per non perdervi il nuovo ampliamento e non possiamo affatto biasimarvi: chi vorrebbe mancare ad un appuntamento così elevato e di qualità impareggiabile? Una parola di incoraggiamento va anche ai visitatori che ci regalano la loro attenzione per la prima volta: pensateci bene prima di entrare, qui dentro le emozioni sono intensissime, potreste non sostenere tale prova. Ma non vi allarmate, il nostro staff è pronto ad ogni evenienza, quindi non vergognatevi di chiedere aiuto ed assistenza. Entriamo tutti ora, abituali e nuovi amici, la Gallery è pronta ancora una volta ad accoglierci.

 1.Mala Sanità

rrr

Un ospedale che soffre dei tagli sempre più ingenti al settore pubblico si ritrova ad ospitare i pazienti insieme ad animali morti e con apparecchiature non idonee, tipo enormi televisori sostenuti dal capo del pazienete, dove proiettano solo Porta a Porta. Non solo, qualche paramedico approfitta per sfogare le sue voglie di modellismo sfruttando l’incontinenza del paziente, invece di fornirgli una padella.

2.Il dio delle ciuiittuàààà (vuote)

ddd

Il dio meno venerato del mondo è proprio triste:nonostante si manifesti tutto il giorno non c’è nessuno che assista al miracolo e il santuario resta vuoto. Moltissimi gestori di esercizi comemrciali hanno già abbandonato la zona preferendo recarsi in santuari cattolici, da sempre più redditizi nonostante l’enorme concorrenza.

3.Le grandi opere

vv

Lo zombie guerriero che risorge con la spada lucida e pulita, si è reso conto che sulla sua tomba ci hanno costruito una superstrada. Appena riuscirà a far uscire il resto del corpo andrà a protestare presso l’ufficio tecnico comunale, nella città dove la nebbia lambisce i marciapiedi.

4.Lampadato

7u

Il demone con la lingua a cono e le orecchie a “rasagnola buitoni” ha gli occhi arrossati a causa dell’eccessivo consumo di sostanze psicotrope scaturite da quella lampada. Ovviamente anche il suo colorito rosso mattone gli viene dal farsi tutti i giorni con la lampada…

5.Cultura pop(il rielaborismo)

ddd

Raggiungiamo il sublime con quest’opera, la rielaborazione della cultura pop internettiana viene masticata e rielaborata in un lavoro che mescola ragione e sentimento. Come rimanere indifferenti a questo superamento della poetica di Warhol, come non apprezzare la bellezza di quelle corna?

ddd

L’originale e disturbante scatto ripreso e rimasticato(senza denti) nell’opera.

6. Keep it in the family

dd

Per ottenere uno scatto autentico, prendete il vostro cugino tardo, dategli una specie di trapano a mano e ponetelo all’interno di un falò. Approfittando delle sue espressioni scattate una foto memorabile prima che muoia o che vostra zia venga a ringraziarvi, facendovi perdere tempo ed ispirazione.

Siamo arrivati piuttosto incolumi alle pareti che esistono grazie al contributo eccezionale dei nostri segnalatori. Gemme nascoste, tesori dimenticati e pure monnezza artistica rivivono grazie al lavoro encomiabile di questi amici. Li ringraziamo con gratitudine estrema.

Come sempre le pareti sono ordinate secondo una logica ferrea, quella del “chi primo arriva, prima alloggia”, così oggi l’onore di aprire questo spazio spetta a Todd, lo salutiamo con grande amicizia e lo ringraziamo non “come se non ci fosse un domani”, ma proprio come se non ci fosse manco il pomeriggio.

7.Il momento giusto

fd

La bella  suona l’arpa accompagnata dal dolce suono della cornacchia appollaiata sullo strumento. Le onde sonore prodotte dal duo stanno deformando lo spazio tempo intorno, ma il piccione che sta riposando dentro quell’uovo, a sua volta poggiato sulla mano-tavolino, ha solo l’intelligenza di chiedere al quadrupede davanti a lui:”ma i centauri non erano mezzo-uomo, mezzo-cavallo? E perchè tu sei mezzo cornuto, mezzo pony?”

8.Il paradiso 

cc

“Eva…la mela la devi staccà…non vale che ce mozzichi così! Ennamo su, manco le basi”. Il serpente con l’occhio da pesce stavolta non ce l’ha fatta a causare la cacciata dall’Eden, ci riproverà ancora. A vederlo bene l’Eden però è assai brullo e poco ospitale…

9. Morto de fame

cdd

L?immortale “scusa che c’hai cento lire penpanino” rivive in tutta la gloria passata in questo tipo che ha i capelli solo sulla nuca. Il gesto della mano sembrerebbe esigere ben più di cento lire però…

10.Giochi educativi

ddd

Prova anche tu Sabrina Mortaccina, la bambola che ti fa vivere l’emozione di una perdita prematura. Falla comprare a tua madre, vedrai che la tua vita cambierà in meglio dopo che le avrai fatto provare Sabrina! (attenzione, il buon gusto non è compreso nel prezzo)

Arriviamo carichi come molle alla parte messa insieme grazie al contributo di Alberto. Per te copiosi ringraziamenti a pioggia, con occasionali grandinate a bassa quota.

11.Diavolo, che ricetta!

hhh

Per una buona riuscita dei spaghetti alla diavolesca, occorre dare importanza non solo al condimento e alla cottura della pasta, ma anche al suggestivo impiattamento. Un lavoro che solo pochi chef riescono a portare a termine senza ridere troppo.

12.Traumi ambientali

ddd

La bambina vestita come un raviolo ha la faccia di gomma e i capelli viola. Poverina è ridotta in quello stato a causa della casa in cui vive: pareti sghembe e tinte con quell’azzurrino “cassa mutua anni 70”, camere con pareti verdi decorate da orribili quadri.

13.Caccia

dd

La nuova frontiera della caccia non contempla più il preservare più possibile la preda, per portarla a casa e mostrarla gradassi ad amici e parenti. Oggi con le nuove tendenze si tende a disintegrarla con precise sventagliate di mitra enormi, ottimi anche per improvvisate stragi in edifici scolastici.

Chiude la parata di meraviglie Doomsberg, con le sue segnalazioni sempre di livello eccelso. Lo ringraziamo utilizzando 54 lingue e 24 dialetti, così che tutti sappiano.

14.Cassa comune

ff

La drammatica situazione della crisi degli alloggi viene raffigurata in quest’opera di rottura, dove alcuni disperati sono costretti a vivere dentro una cassa di batteria, con gli interni tutti in salita. Il pedale è un martello da giudice e un tipo sta per farsi volontariamente saltare i denti che gli sono rimasti, vai a capire il perchè.

15.PoveRacchie

dd

Un pigiama party a base di racchie viene rovinato dal solito bullo, che a guardare con attenzione sta buttando le sfortunate signorine da una rupe.

16.L’invasione 

dd

I cugini metallari di Pac Man urinano copiosi sul pavimento di una discoteca dove c’era in corso una festa di Halloween. Solo quello giallo a destra sembra inorridito da tale gesto…

17.Trattative “riservate”

ff

Un rappresentante di un certo partito sta contrattando l’acquisto di un senatore del gruppo misto. La trattativa, un vero e proprio braccio di ferro, sembra ancora ad uno stallo. Ma quei dollarozzi passeranno sicuramente di mano, veloci come “razzi”.

18.Gioventù bacata

fff

Ecco che succede quando dei giovinastri cresciuti col mito del WWF e dei Pokemon si mettono a fare copertine. Ma quella bottiglia sul pacco è una prolunga o unrituale onanista?

 

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.

Arriveduàr…

 

Annunci

13 commenti su “The Gallery CV

  1. puntata particolarmente riuscita…tutte copertine brutte “di gran classe” direi!! difficile scegliere la pegg….ehm, la migliore…

  2. Ecco, le copertine come la n°7 le odio: bel colore, bell’ambientazione, quindi potenzialmente bell’artwork, rovinato dal fatto di riempirla di cose e personaggi inutili, tipo il meraviglioso centauro cornuto…mah!
    Comunque per la n°17 potevano evitare di scegliere il metallaro più stempiato del mondo 😀

  3. Io il disco dei Cultus Sanguine sopra ce l’ho, e ogni volta per me è un’impresa di coraggio il tentare di guardare il libretto interno. Se la front-cover è disturbante, dentro è mille volte peggio. Potrebbe piacere giusto a dei rappresentanti di pompe funebri.

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...