Quel Rude Venerdì Metallico /82:Mr. Lombardo


La notizia di ieri è stata una brutta sorpresa per i fan degli Slayer, lo saprete tutti ormai che Lombardo è stato sostituito per il tour Australiano  della band. Certo se fossi in Dave sarei abbastanza sollevato dall’essere esonerato dal pericolo di incontrare ragni “fascionecrotizzanti”, un po’ meno per aver perduto il posto in seguito ad una richiesta che pare legittima. Per chi fosse all’oscuro della vicenda: Dave Lombardo pubblica uno status su Facebook: “Voglio scusarmi personalmente con tutti i fan in Australia che hanno comprato il biglietto aspettandosi di vedermi alla batteria.
Voglio che sappiate che, lo scorso 14 febbraio, sono stato informato che non avrei suonato la batteria durante il tour in Australia. Mi dispiace, ma a essere sincero, sono anche scioccato dalla situazione.
Qualche tempo fa, ho scoperto che il 90% degli incassi dei tour degli Slayer finiva in spese, incluse quelle al management. Milioni di dollari di spese che ci lasciavano solo il 10% da divider tra noi quattro. Per me, non è il modo in cui una band dovrebbe gestire il business. Ho cercato di rettificarlo, informando i miei compagni; io e Tom abbiamo assunto dei revisori per capirci qualcosa, ma mi è stato negato l’accesso a informazioni vitali e documenti.

[…]

Lo scorso lunedì, mi sono seduto con Kerry e Tom per le prove australiane e ho proposto un nuovo modello di business che mi semprava il modo migliore per proteggerci e fare il meglio, per i fan. Kerry ha fatto capire chiaramente che non voleva fare cambiamenti e che se non mi andava, si sarebbe trovato un altro batterista. Alle prove seguenti, Kerry non si è presentato; successivamente, una mail dei suoi avvocati mi informava che sarei stato rimpiazzato.

Spero che riusciremo a risolvere i nostri problemi. Ancora una volta, le mie scuse più sentite ai fan in Australia che hanno speso i loro soldi per vedere i tre Slayer originali. Spero di vedervi in futuro”.(traduzione copincollata da Truemetal.it).

Riassunto suona così: il buon Dave avrebbe chiesto chiarimenti sulla gestione degli introiti che la band genera e King avrebbe risposto chiaramente così:

aggiungendo che se avesse avuto da obiettare non avrebbe esitato a trovare un altro batterista. Detto fatto. Anzi Dette fatto, visto che al posto di Lombardo è stato chiamato Jon Dette, già supplente negli Slayer e praticamente condannato al ruolo di precario a vita nel Metallo.

E’ vero che  Lombardo ha (aveva?) un accordo secondo il quale non può rilasciare interviste sugli Slayer ne mettere bocca in nessuna faccenda gestionale, ma sembra un tantino esagerato privarsi di una figura così importante e riconoscibile dello Slayer sound a causa di una richiesta di chiarimenti, è chiaro che la convivenza forzata dal denaro resiste solo e fino a quando questo circola fluentemente ed in parti uguali. Gli Slayer non sono mai stati una band di amiconi fra loro,  la reunion con Lombardo deve essere stata una di quelle programmate e concordate al pari di una fusione tra due banche e dispiace francamente leggere ancora una volta di questioni così poco affini al Metallo, ma primarie per chi con questo cerca di camparci. Dave per ora rimane a casa, gli Slayer partono con Holt e Dette e rispondono con una dichiarazione che sembra scritta da un Bonaiuti qualsiasi:

“Gli SLAYER confermano che Jon Dette suonerà la batteria con la band durante il tour australiano che inizierà Sabato 23 febbraio a Brisbane. Riguardo a quanto postato da Dave Lombardo su Facebook, gli SLAYER non concordano con Mr. Lombardo circa la sostanza e la cronologia degli eventi, eccetto il fatto che il Mr. Lombardo ha raggiunto la band solo una settimana prima della partenza per l’Australia per presentare una sua lista di nuove condizioni per il suo ingaggio contrarie a quelle precedentemente concordate. La band non è stata in grado di trovare un accordo circa queste nuove condizioni in così poco tempo prima della partenza per l’Australia. Ci sarebbe altro da dire rispetto a quanto esposto da Mr. Lombardo, ma per rispetto verso di lui, non aggiungeremo ulteriori commenti. Gli SLAYER ringraziano i fan australiani per la loro comprensione circa questo sfortunato e tardivo cambiamento e contano di vederli durante i prossimi show”.

“Gli SLAYER confermano che Jon Dette suonerà la batteria con la band durante il tour australiano che inizierà Sabato 23 febbraio a Brisbane. Riguardo a quanto postato da Dave Lombardo su Facebook, gli SLAYER non concordano con Mr. Lombardo circa la sostanza e la cronologia degli eventi, eccetto il fatto che il Mr. Lombardo ha raggiunto la band solo una settimana prima della partenza per l’Australia per presentare una sua lista di nuove condizioni per il suo ingaggio contrarie a quelle precedentemente concordate. La band non è stata in grado di trovare un accordo circa queste nuove condizioni in così poco tempo prima della partenza per l’Australia. Ci sarebbe altro da dire rispetto a quanto esposto da Mr. Lombardo, ma per rispetto verso di lui, non aggiungeremo ulteriori commenti. Gli SLAYER ringraziano i fan australiani per la loro comprensione circa questo sfortunato e tardivo cambiamento e contano di vederli durante i prossimi show”.(trad. copincollata da Metalitalia.com)

Mr. Lombardo. Lo hanno chiamato Mr. Lombardo. Basta e avanza per capire un sacco di cose, un epiteto apparentemente rispettoso, in realtà portatore di una fredda distanza nei confronti di una persona che ha contribuito in maniera determinante al successo del gruppo. Se fossi Lombardo ti incazzeresti solo per questo, per quella freddezza e la mancanza di rispetto.

Ma dalle tue parti si dice:”I cazzi della pila gli sa solo i’ coperchio” che tradotto vuol dire:”il contenuto della pentola lo conosce solo il coperchio”, insomma hai voglia a speculare, a ragionarci su: quello che è successo, la vera natura ed i termini dello strappo la conoscono solo loro e noi fan possiamo solo roderci il fegato di nuovo. Cercando di non pensare che pure Hanneman sta fermo da due anni e il futuro degli Slayer è sempre più nebuloso.

Annunci

2 commenti su “Quel Rude Venerdì Metallico /82:Mr. Lombardo

  1. Io in questi casi mi armo di pazienza e attendo per scoprire la verità. Difficile che a caldo tanto “Mr Lombardo” quanto “Mr KK” ce la abbiano raccontata giusta visto che non stiamo a parlare di due spicci. Comunque fossi in Lombardo dopo un’occhiata alle panze degli altri tre, due conti su dove andavano a finire i soldi me li ero già fatti da un pezzo.

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...