The Gallery LXXIII


Bentornati o benvenuti a tutti, popolo amante dell’Arte più vera e passionale. Oggi un nuovo ampliamento attende voi che siete degli abitudinari, ma anche chi viene per la prima volta. I nuovi visitatori si riconoscono per lo sguardo fremente e la smania ardente di entrare e visitare tutto l’enorme complesso museale che vanta più opere dei Musei Capitolini, infatti noi i magazzini li svuotiamo allestendo nuove sale. Entrate dunque giovanotti dall’entusiasmo virginale e rimanete vicini a chi ha visto cose che voi nemmeno speravate  di immaginare, gli abitudinari hanno lo stomaco temprato e una certa conoscenza delle aree più a rischio. Mettetevi comodi, che è bello pieno di opere immortali…

 1. Cavalcamucca

Una donna con le tette gommate fugge via da un mostro con la testa a palla e la faccia da pirla. Lo fa su una cavalcatura a dir poco discutibile ed inquietante: una mucca bipede con ali da pipistrello rosa. Neanche Barbie in acido avrebbe ideato un mezzo di locomozione così astruso! Bello anche il pavimento stile cella imbottita, rigorosamente rosa…

 2.Il ballo del Cavallo

Un cavaliere reduce dalla fatica di impilare teschi per fare il figo, si addormenta sulla sua cavalcatura. il cavallo ride, probabilmente fatto come una pigna. Il povero quadrupede fuma per calmare la depressione di cui soffre nell’avere un corpo così deforme e un cavaliere così rincoglionito.

Sarebbe stata più dignitosa questa…

3.Dalla parte del Lupo

Ormai ne avete visti di tutte le forme, maltrattati in ogni copertina. Questi non fanno eccezione, poveri lupi ma perchè? Si stanno palesemente suicidando, stufi di essere disegnati dimmerda. Quello bianco sembra più un cane da pastore…ma solidarizza coi lupi buttandosi dalla rupe…

4.Testa maltrattata

Oscure trame lovecraftiane insinuano cose in una testa di cera dalla quale cola petrolio dagli occhi. Si nota l’influenza di Giger in quest’opera, quello del periodo “asilo”.

5.Che gusto vuoi?

“Prova anche tu il gelato che fa impazzire perfino il Demonio con le orecchie alla Alien! Cristolone: morbido biscotto bucato nei punti giusti e tanta bontà alla vaniglia! Provalo, è Algido”.

Siamo arrivati alle segnalazioni dei nostri malvag…incredibilmente efficaci collaboratori “frilenz”. Li ringraziamo con il cuore in mano mentre ancora batte(ma stasera non farà una lira).

Cominciamo col ritorno di un precursore, un visionario, uno dei primi con cui la Gallery ha avuto il privilegio di collaborare:Fandorin. Applausi e ringraziamenti a profusione!

6.Architettura di merda

Uno spirito originato dalle architetture  costruite usando degli stronzi  fumanti, si addolora della sua triste sorte. Due cretini con le corna cercano di ignorare il tristo scenario di merda che li circonda…

 

7.Spermacalma

Una creatura simile ad uno spermatozoo messa in croce, probabilmente per la sua brutta faccia, ha tempo per togliersi un bruscolo nell’occhio. Che coraggio, che presenza di spirito!

A seguire, le segnalazioni di Thrashing Devastation, una collaboratrice arguta ed instancabile. Grazie TD, saremmo più poveri senza il tuo aiuto.

8.Turisti per caso

Ispirata alle opere visionarie e senza tempo di Hyeronimus Bosch, quest’opera si contraddistingue per il ridicolo cane col cappello ad imbuto, il quale in compagnia di un cormorano salvato troppo tardi da una perdita di petrolio nell’oceano, ed una specie di frate tubero vestito con uno straccio per pavimenti, consulta una guida del centro di Vedano al Lambro. Perchè a loro piace il turismo alternativo.

9.Quando l’Arte supera ogni limite

Onestamente è difficile trovare delle parole per descrivere  una tale compiutezza. Un’opera così pregna di significato che sfugge ad ogni catalogazione e ad ogni  critica. Forse ingerendo una pasticca di LSD o fumando abbondanti sostanze psicotrope questa roba acquisterebbe senso, ma anche solo a guardarla ci si sente fatti e finiti…

10.Il profumo dello stronzo selvatico

Uno “zombie-stronzo” (ormai una specie di sottogenere), viene torturato insieme ad altri stronzi dentro l’aranciata rossa. Gli occhi rivelano quanto sia ubriaco solo con la puzza…

“Ci sono altri stronzi in questa Gallery?”

Giungiamo all’unica ma importante segnalazione di Antonio M., il quale dalla pagina Facebook di RAM ci aiuta a vomit…a comprendere un po’ meglio alcuni aspetti pittorici. Grazie Antonio e non fare il timido…butta giù che noi si raccoglie tutto!

11.Desolanti scenari

Una comparsa di qualche film in costume, di quelli molto ma molto low-budget, scruta l’orizzonte cercando di rimanere serio nonostante l’elmo posticcio e lo scenario attaccato con fotoscioppe versione Sputazzo 2.1.

E via con le copiose segnalazioni di Doomsberg, scatenato procacciatore di autentiche crost…opere che abbagliano il visitatore. Grazie Doom, non si può rimanere freddi di fronte a cotanta passione.

12.Il fantastico mondo della natura

L’opera illustra la guerra che i cercopitechi affrontano per accoppiarsi. Notate le espressioni, tipiche dei primati infoiati ed il rudimentale utilizzo di armi d’offesa, anche esse piuttosto rozze.

13.Distributore automatico

Uno scheletro che ha fregato troppi tovagliolini al fast food li distribuisce a tutti, attirando più che altro dei soldati di leva che ne hanno un gran bisogno, essendo sfortunatissimi con l’altro sesso.

14.La società dei magnaccioni(di cervelli)

Tre zombies allegrotti cantano a squarciagola dopo essersi ubriacati col cervello di qualche avvinazzato. A quello dietro non riesce di farsi trascinare dalle scanzonate stornellate degli altri due, soffrendone moltissimo.

15. Giornalismo di un certo livello

Giuliano Ferrara nel nuovo studio della sua interessantissima trasmissione “Radio Discarica”. La trippa copre la sua attrezzatura di piacere, mentre dietro l’unico telespettatore si bea dei suoi sproloqui.

16.Nipotine amorevoli

Nipote:”Ah Nò pe’ sparà devi tira su er cane e poi mirà…è facile” Nonnina:”De che razza è ‘sto cane? Io so’ vecchia, metti che è un San Bernando ‘sto cane, mica je la faccio!”

Concludiamo questo corposo ampliamento con le opere segnalate da Alberto, un’altra punta di diamante dei nostri collaboratori/segnalatori. Grazie Alberto, sei meglio di Philippe Daverio!

17.Un opera Radicale

Marco  Pannella ci invita a sostenere la lotta per i diritti dei morti di sonno. Unisciti al suo sciopero della fame, che lui non è sicuro di arrivare alla fine, come dimostra il volto scarnito ed il colorito mattonato.

18.Zio Ultron

Ultron si è mascherato da Zio Sam, che burlone st’androide. Bellissimi i capelli zarri e la manona alla Go Nagai. Interessante anche la maschera che più che Zio Sam ricorda Ciccio Formaggio, nun teng’ o’ curaggio!

Ultron in borghese. L’androide creato dalla Visione per mazzolare i Vendicatori è anche un trasformista, o così sembra per gli Accuser. (si ringrazia la Marvel per non aver autorizzato alcun che…)

19.Clown impazzito

Krusty il clown dopo l’uscita dal cinema, dove aveva visto “The Avengers”. Gli è piaciuto così tanto Hulk che ha voluto farsi investire da degli scrausissimi lampi verdi e mostrare degli insospettabili muscoli. Dietro di lui, frementi, degli esattori delle tasse lo aspettano per qualche chiarimento…

Vi salutiamo ricordandovi di segnalare le opere che ritenete degne del nostro spazio museale, oltre al favore di far conoscere questa preziosa opera di divulgazione anche ad altri.

Per visitare i precedenti ampliamenti della Gallery, cliccate sull’immagine in testa al post oppure su quella identica a lato.

Arriveduàr…

 

Annunci

21 commenti su “The Gallery LXXIII

  1. La 5. Premetto che quel disco degli Angel Corpse mi manca e che quella copertina l’avevo sempre vista in formati minuscoli nelle recensione sulle varie riviste, ma oggi per la prima volta ho visto che il disegno non raffigura il dio Pan che suona il flauto, come ho sempre pensato, ma un demone che si ciba di nostro Signore… E’ proprio vero che l’arte per essere capita va vista dal vivo.

  2. A me quella dei Jumpin Jesus ha sempre fatto ridere, soprattutto per la combinazione copertina + titolo + il nome del gruppo, geniale dai! Ahahha. La copertina degli Angelcorpse appare nel sito del CCSG fra le copertine sataniche ROTFL. La 1 è come versarsi acido negli occhi

  3. Mi sono venute in mente Subconscious Release dei Desecrator, Emerging from the Netherworlds degli Thanatos e Uh!?! degli Incinerator; non so se sono tanto brutte da entrare in Gallery, ma a me fanno ridere, che dici? Argh, spero di non stare arrugginendomi!

    • Ma che dici, sei inossidabile! Vanno benissimo 😉

      p.s. quando mi segnali i gruppi invece di scrivere “disco X” degli “vattelappesca”, scrivi “disco X”-“Vattelappesca”. Così mi faciliti la ricerca.
      p.p.s. si sono un pigro di emme…
      p.p.p.s non mi mandare a quel paese. 😀

  4. Ottimo, grazie! 🙂
    Comunque ok, non c’è problema 😀 allora segnalo anche Ultimo Mondo Cannibale – Impetigo (sempre loro!!)

  5. Pingback: The Gallery LXXV « Rude Awake Metal

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...