Decapitated- Carnival is Forever


Una tremenda casualità che sfocia nella tragedia, un attimo che cambia per sempre la vita di chi viene travolto dalla sorte avversa. Quante volte nel Metal abbiamo sentito raccontare e vissuto sulla nostra pelle tragedie nate dal caso, dalla fatalità?  I Decapitated tornano dopo una di queste: un brutto incidente stradale nel 2007 costò la vita a Vitek(Witold Kieltyka), il batterista e ha lasciato in coma Covan(Adrian Kowanek), il cantante.

Non è semplice considerare questo disco prescindendo da questo, non tenendo conto di cosa è intriso: il dramma della scomparsa e la rinascita caparbia voluta da Vogg, con un disco giustamente dedicato al fratello scomparso e a Covan, esortandolo ad uscire dal lungo sonno del coma.  Reclutati Rafał Piotrowski alla voce, Marcin “Martin” Rygiel al basso e Kerim Lechner alla batteria, Vogg riesce a tornare con i Decapitated in maniera più che degna. I tecnicismi che avevano portato i giovani polacchi ad essere una delle più rispettate formazioni Death Metal del nuovo corso ci sono ancora, tuttavia sporcati dalle influenze dei Meshuggah, in alcuni episodi davvero molto marcate, complici anche i latrati del nuovo cantante che possiede un timbro simile a quello di Jens Kidman, voce dei folli Svedesi. “Carnival…” si snoda tra brutali affreschi di Death moderno caratterizzati dalle complicate trame chitarristiche  ora melodiche,  ora estranianti e “folli”. Bravo Kerim alla batteria, preciso e devastante, considerando la difficoltà di succedere ad un batterista unico come Vitek.

Particolarmente toccante l’ultima traccia “Silence” che come il noto “Silenzio” militare,  rende omaggio a chi non c’è più con un arpeggio di chitarra onirico e triste.

I Decapitated sono tornati e hanno metabolizzato il trauma subito  con questo disco feroce, pesante e malsano.

Tracklist:

1. The Knife
2. United
3. Carnival Is Forever
4. Homo Sum
5. 404
6. A View From A Hole
7. Pest
8. Silence

Voto:

 

 

L’assaggio è la traccia di apertura:The Knife


Un commento su “Decapitated- Carnival is Forever

  1. Pingback: Decapitated- Blood Mantra | Rude Awake Metal

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...