The Gallery XVIII


Buon giorno a tutti, anche oggi vi accogliamo frementi e servizievoli all’interno della nostra multicolorata “Gallery”! Eccezionalmente solo per oggi, biglietti a metà prezzo per i fan della nostra pagina su Facebook . Andiamo a cominciare…

1.Nessuna pietà

Un uomo con la testa di Caprone, i piedi piccoli e il corpo deforme. Mi sembra ci sia tutto per definire questa copertina degna della "Gallery"

2.Minestrone in busta

Una scelta di colori che ricorda un minestrone di verdure e tanta incertezza nel disegno. Lo scheletro sulla destra indossa chiaramente una parrucca.

3.Alpha Male

Un Diavolo con la faccia da tamarro napulitano(romano, cagliaritano è uguale...) con tanto di "capezza" al collo e ghigno da maschio dominante, da sfogo alla sua virilità schiacciando con una mano...una lattina?!

 

4.Un lavoro a metà

DeFeis:"ma allora 'sta copertina?Viene bene?" Grafico:" Abbi fede, ho un'idea da paura, una tua foto con una spada, la metto a lato del disco, cioè ti taglio a metà e aggiungo degli effetti di fotoscioppe a cazzo di cane, fidati sarà un capolavoro!". DeFeis:"..."

 

5.Hai colto nel segno Rolf!

Qui si discute non tanto del disegno in se, ma del accostamento fra l'immagine e le parole. "Death"=riccone imparruccato settecentesco, Glory=tossico illuminato da un lampione alogeno anni'80. Non so, ma non mi convince...

Signore e signori, il giro per oggi termina qui. Vi ricordiamo di aiutare il vostro custode museale a diffondere la passione per l’Arte e per “The Gallery” ricorrendo ad ogni mezzo possibile, pena visite gratuite a vita! Per recuperare i precedenti appuntamenti con “The Gallery”, cliccate la voce omonima nel box a lato intitolato furbescamente “Le Rubriche del Metallo”.

Vi ringrazio e ci vediamo la prossima settimana con un’altra Mostra entusiasmante

"Anche io adoro "The Gallery", ci dice un fotoscioppatissimo Eric Adams, somigliante ad un gatto a causa di un fotoritocco dimmerda.

Annunci

3 commenti su “The Gallery XVIII

  1. Pingback: The Gallery LXIV « Rude Awake Metal

  2. Ma il mostro alabardato degli “Omen”, oltre ad avere svariati muscoli inventati, ha pure la gotta? C’ha dei polpacci che so piu’ grossi del tronco!Secondo me sotto agli “scaldamuscoli” de latta porta le ciavatte!

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...