Kreator- Hordes of Chaos


Il “nuovo/vecchio” corso dei Kreator ha portato negli ultimi anni dei lavori eccellenti, a parere di chi scrive. Devastanti, come sempre i Thrashers tedeschi riaffilano le armi dopo la botta sonora di “Enemy of God”, il loro precedente lavoro. Uscito da qualche settimana, ho ascoltato per bene e masticato tutto il disco, per non farmi prendere dai facili entusiasmi ho atteso prima di recensirlo. Registrato “live” dalla band, “Hordes of Chaos” regala una mazzata sulle orecchie dell’ascoltatore bramoso di Metallo. Le canzoni che si susseguono impietose, senza cali di tensione, come magari accadeva episodicamente nelle recenti pubblicazioni citate in apertura. Mille ringhia sui pezzi come un pitbull appena percosso , e la band lo segue furente.Canzoni ultraveloci come “Amok Run” si alternano a soluzioni più melodiche come “To the Afterborn” regalando quella varietà che rende prezioso il disco. Nessuna rivoluzione certo, ma quelle ci sono già state e non tutte sono andate a buon fine. I Kreator del 2009 suonano come quelli del 1993…ma ca**o se suonano!! Consigliatissimo…

Unico appunto:la cover veramente brutta…ma che espressione da pirla ha il testone tipico dei nostri.

 

Voto:

5 commenti su “Kreator- Hordes of Chaos

  1. I Kreator fanno parta di una cerchia ristretta di musica metal che ascolto, e alla quale tu Mac mi hai introdotto..Spero in breve di sentire qualcosa su questo album..Grande..!!

  2. Bah….devo fare la persona controtendente in questo caso.
    In primis mi scuso di non aver commentato prima quest’articolo, lo volevo fare ma poi come ben sai rimandi rimandi enon lo fai più.
    Come già detto di persona ,Max, ho ascoltato quest’album seppur ,devo essere sincero, non proprio attentissimo.
    Allora da ciò che ho ascoltato e da quello che ho potuto appurare i Kreator come gruppo non si discute. Io ho qualcosa, non molto, della loro discografia che mi piace ma li reputo per i miei gusti un po’ pesantucci.
    Eccelsi tecnicamente, sound bello , potente a tratti anche coinvolgente ma cmq per una persona come me , abituato ad ascoltare e apprezzare altri generi musicali che si discostano quasi totalmente da questo risulta un pochino pesante l’ascolto di qeusto disco.
    Comuqnue bravo Max per la segnalazione.

  3. @Lupo: sono sonorità molto dure per le tue orecchie, ma potresti riconoscere il valore intrinseco che hanno i Kreator…grazie per il commento!

  4. Ma infatti Max era proprio quello che volevo dire. Forse l’ho spiegato indirettamente o forse non sono riuscito a farmi capire bene. Però i Kreator sono una band di assoluto valore, che non sposa però a dovere i miei timpani …aha…

Commenti intelligenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...